Logo

"Scrittore emergente” al Premio Letterario Ambasciatori presso la Santa Sede.

Al solofrano Rocco De Stefano la menzione speciale

La V edizione del Premio Letterario Ambasciatori per la Santa Sede vede il solofrano Rocco De Stefano come protagonista grazie alla menzione speciale per “scrittore emergente” con il romanzo “L’influencer di Dio” edito da Tau Editrice. La motivazione dei giurati “La Giuria ha particolarmente apprezzato la capacità del romanzo di stimolare una riflessione sulla fede e sulla ricerca della spiritualità anche attraverso una narrazione leggera e scorrevole che unisce sacro e profano.”

La menzione speciale è stata la novità di questa quinta edizione del Premio Letterario degli Ambasciatori presso la Santa Sede.

Il libro “L’influencer di Dio” di Rocco De Stefano è stato pubblicato il 30 ottobre dell’anno scorso ed è in vendita in tutte le librerie e gli store online.

Il vincitore del premio, invece, è il giornalista Piero Damosso, con il libro “Può la Chiesa fermare la guerra? Un’inchiesta a sessant’anni dalla Pacem in Terris”, edito nel 2023 da San Paolo.

Lo ha deciso la Giuria del Premio, presieduta dagli Ambasciatori presso la Santa Sede di Unione Europea e Italia, e composta dagli Ambasciatori di Albania, Australia, Belgio, Cipro, Francia, Lituania, Macedonia del Nord, Ordine di Malta, Portogallo e Uruguay, dopo aver esaminato gli oltre 40 libri candidati.

La cerimonia di premiazione del libro vincitore e per la menzione speciale si terrà a Palazzo Borromeo, sede dell’Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede, martedì 2 luglio alle ore 17, con la partecipazione del Segretario di Stato, Card. Pietro Parolin.

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Cultura


“In Cinere”

È stata accolta con molto entusiasmo la presentazione della cantina vinicola irpina “In Cinere” che ha avuto luogo, nella giornata di ieri, in una location d’eccezione immersa nel verde e che ha potuto contare su c[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici