Logo

Ancora una morte bianca nel mondo del lavoro

Ancora una morte bianca nel mondo del lavoro che colpisce non solo i familiari, tutti i colleghi ed amici dell’operaio che ha perso la vita. Questa mattina nello stabilimento industriale “FCA Stellantis Cia" di Pratola Serra, in provincia di Avellino, un tecnico manutentore di 52 anni originario di acerra (NA), dipendente di una ditta di Foggia, sarebbe rimasto schiacciato mentre effettuava un intervento nel reparto basamento motore, le cause dell'incidente sono attualmente al vaglio degli inquirenti. Le indagini sono affidate ai carabinieri di Pratola Serra, la Procura di Avellino ha aperto una inchiesta. Così hanno dichiarato i Segretari generali nazionali del Libero Sindacato di Polizia (LI.SI.PO.) e Polizia Nuova Forza Democratica (PNFD) Antonio de Lieto e Franco Picardi: La sicurezza sul lavoro non è mai troppa e in casi di “morte bianca”, questo ogni volta, riempie il cuore di tutti, di sgomento e di dolore. Tanti si chiedono, pensando alle norme sulla sicurezza: si poteva fare di più? Il LI.SI.PO. ed il PNFD - hanno concluso de lieto e Picardi - esprimono la propria solidarietà al mondo del lavoro e la propria vicinanza alla famiglia ed ai colleghi dell’operaio deceduto nell’incidente sul lavoro.

 


 

L’ADDETTO STAMPA

Antonio Curci

                          

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Società


Infortuni sul lavoro

La tutela della salute e sicurezza dei lavoratori impegna il CFS di Avellino quotidianamente, con attività di consulenza tecnica nei luoghi di lavoro e una capillare azione formativa rivolta a imprenditori, lavoratori, tecnici e com[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici