Logo

Fiano Festival 2023, migliaia di presenze per la prima serata

Il taglio del nastro alla presenza dell’amministrazione comunale di Aiello del Sabato ha dato il via all’edizione 2023 del Fiano Festival, che già nella prima serata ha visto migliaia di persone affollare i vicoli, le terrazze e la piazza del centro storico.

E oggi si entra nel vivo della tre giorni dedicata alla DOCG che meglio riesce ad interpretare il valore dell’Irpinia del vino, in un racconto che tiene dentro anche le eccellenze gastronomiche, le espressioni artistiche e musicali.

Si comincia alle 18.30 negli spazi di Terrazza Montevergine per Fiano sul divano, che oggi vede protagonista il Consorzio di Tutela Vini d’Irpinia guidato dalla presidente Teresa Bruno, che insieme al Professore Attilio Scienza illustrerà progetto della zonazione viticola nella provincia di Avellino. Un contributo fondamentale nella definizione della vocazione qualitativa dei diversi terroir, che il Fiano Festival contribuisce a supportare. Infatti i proventi dello stand dedicato al Consorzio di Tutela all’interno della manifestazione, andranno a finanziare la pubblicazione di questa ricerca che indaga sullo strumento scientifico più utile a caratterizzare e conoscere il rapporto tra i vitigni e gli ambiti pedoclimatici dove sono coltivati. Da un lato per migliorare la qualità intrinseca dei vini e dall’altro per consentire l’inserimento dei vigneti in un contesto ambientale del quale vanno protetti alcuni aspetti di grande valore naturalistico e paesaggistico.

 

Si continua nella stessa location alle 19.30, con la seconda Masterclass guidata da Luciano Pignataro e Lello Tornatore che si soffermeranno sulla degustazione di bottiglie molto particolari, in un approfondimento dal titolo Annata 2013 – La migliore delle ultime dieci? Insieme alle cantine e ai vignaioli di Rocca del Principe, Joaquin, Scuotto, Villa Diamante, Marsella, Ciro Picariello, Villa Raiano, I Favati, Cantina del Barone, Tenuta Sarno, Di Meo.


Abbinata alla degustazione una pietanza preparata dal maestro delle carni Mario Laurino: cotechino irpino alla brace con peperoni cruschi.

 

È possibile prenotare alla mail info@elementi.world.

 

Ad ogni festa serve un ritmo, così in questo sabato arriva la carica di Bateria Pegaonda, in cammino insieme ai passi della Scuola di Tarantella Montemaranese. Mentre in Piazza risuonerà la World Music di Frontiere Antimusicali e ancora affacciati al Belvedere Terminio per il rap di Peppoh, mentre BugliOne Vinyl Selecta farà girare i piatti in Terrazza Montevergine. Chiudono per Fiano Off i Dj Dario De Angelis e Alberto Limone, direttamente dall’esperienza di Cuore di Avellino.

 

Tutte le sere sarà possibile partecipare all’esperienza del Circo Mediatico creata da Limina Teatro e dall’associazione Caos, ci saranno i visual verticali di VJ KLEIN a catturare lo sguardo, insieme alle Luminarie di Recupero che arrivano dalla Valle d’Ansanto, in collaborazione con la Proloco di Rocca San Felice. Con artisti e artigiani che allestiranno le loro piccole gallerie tra i vicoli.

 

LE CANTINE PROTAGONISTE

 

Contea Dè Altavilla

Panacea

Antico Castello Winery

Villa Raiano

Crypta Castagnara Cantine

Trodella

Terre De’ Guerriero

I Favati

Orneta

Agricola Bellaria

Historia Antiqua

Aminea Winery

De Beaumont

Donnachiara

Tenuta Sarno 1860

Cantina del Barone

Montevergine

Traerte Vadiaperti

Case d’Alto

Domenico Urciuoli

 

PUNTI FOOD

 

Alimentari Maddaloni Antonio

Il Tiglio Ristorante

Factory

Andy Bar

 Ristorante Paradise

Felice il Re della Zeppola

Trattoria Concé

Curci Pizzeria e Bar Ferrari

L’Irpino Vagabondo

Pasta Maria

Osteria Brancaccio

De Gustibus

Kebab King & Salus Poké

Carni Irpine di Mario Laurino

Blu Cobalto: Baci, Bollicine & Baccalà

  

 

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Musica


30^ edizione della Festa della Musica

Doppio appuntamento al Museo in occasione della 30^ edizione della Festa della Musica dedicata alle Bande Musicali con il tema “LA PRIMA ORCHESTRA SIAMO NOI”. Il 21 giugno una banda in festa unirà a suon di musica le no[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici