Logo

Mamatech arriva ad Atripalda!

Apre i battenti una struttura all’avanguardia dedicata alla prima infanzia e guidata da Federica Dello Russo

 È tutto pronto ad Atripalda, in via Salita Palazzo 25, per il taglio del nastro di Mamatech, il nuovo spazio dedicato all’educazione della prima infanzia caratterizzato dall’uso consapevole delle tecnologie innovative e teso alla massima inclusività, perché dedicato anche a bambini con bisogni educativi speciali.

La fondatrice e direttrice, dott.ssa educatrice Federica Dello Russo, vi aspetta Sabato 2 Settembre alle 18.30 per brindare insieme e per mostrare a tutti gli interessati come la presenza di Mamatech sul territorio irpino segnerà una vera svolta nel campo dell’educazione dei bambini.

I servizi che Dello Russo intende offrire hanno lo scopo di avviare i piccoli allievi ad una socializzazione secondaria, favorendone la crescita e la formazione, e consentendo anche una migliore capacità di conciliare i tempi di vita e di lavoro delle famiglie, fornendo un supporto a quest’ultime in un arco temporale lungo o breve, durante la giornata. In che modo?

Mamatech è innanzitutto un servizio educativo di asilo nido a tempo pieno (8 ore) con mensa esterna, rivolto ai bambini di età compresa tra i 6 e i 36 mesi, ma è anche, nelle ore pomeridiane, un servizio di ludoteca per bambini tra i 3 e i 10 anni.

Ma sarà anche possibile godere di un servizio notturno in due possibili fasce orarie (dalle 20.00 alle 24.00, e dalle 20.00 alle 09.00) per far fronte a specifiche esigenze lavorative o personali dei genitori.

Inoltre, tutti i servizi sono pensati per essere rivolti anche a bambini con BES. Dal punto di vista pedagogico, l’approccio utilizzato in struttura seguirà le linee guida dei “Cento Linguaggi” di Loris Malaguzzi, che si basano sulla realizzazione sia di attività sensoriali “classiche”, sia di attività multisensoriali che richiedono l’utilizzo di diversi materiali e strumenti.

Proprio in funzione di tali attività, le tecnologie rappresentano il perno della struttura educativa proposta. All’interno di essa sarà infatti possibile utilizzare tablet, tavolette grafiche, pavimenti interattivi, e tanti altri accessori, attraverso un metodo che punti all’alfabetizzazione digitale ma non ne tralasci l’uso consapevole.

Proprio per poter offrire il migliore supporto possibile alla disabilità sia motoria che cognitiva, da Mamatech è fruibile la stanza “Snoezelen”, ovvero uno spazio multisensoriale in grado di aiutare i bambini con DSA e deficit cognitivi.

Tali soluzioni rappresentano strumenti funzionali alla realizzazione di servizi educativi innovativi, ma la loro efficacia si fonda anche e soprattutto sulla presenza di un adulto capace di creare una relazione fondata sull’empatia e sull’ascolto, ovvero di personale qualificato e preparato.

Da non sottovalutare è l’attenzione di Mamatech per l’ambiente, poiché l’utilizzo della carta sarà ridotta al minimo.

Infine, i genitori potranno essere costantemente aggiornati sui progressi dei propri bambini grazie all’applicazione KINDERTAP, che permette anche di effettuare pagamenti, iscriversi a corsi, leggere il menu della mensa, insomma, di restare sempre aggiornate con un click!

Venite a scoprire con i vostri occhi le innovazioni, i programmi e le attività che Mamatech è pronta ad offrire ai vostri bambini. Vi aspettiamo!

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Società


Campagna AIB

Nella giornata del 10 luglio u.s. il Prefetto, dott. Carlo Torlontano, facendo seguito alla precedente riunione relativa alla governance dell’emergenza connessa agli incendi boschivi nel periodo di massima suscettività degli s[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici