Logo

L’impegno della BCP nei confronti dell’ambiente

Nuova piazze di Napoli, Mauro Ascione: Fare squadra per la città

L’ambiente è un bene comune da tutelare con l’impegno concreto di tutte le componenti della società e la BCP è pronta a fare squadra per migliorare la vita della comunità.

E’ tra i sostenitori dell’Associazione 100x100 Naples Projects&Crowdfunding  di Ettore Morra nel progetto di rigenerazione urbana con l’adozione di Piazza Sannazzaro.

“Siamo pronti a fare squadra per la città di Napoli e per migliorare la qualità della vita dei napoletani. La riqualificazione delle piazze e l’adozione delle aiuole, come nel caso di Piazza Sannazaro, è tra le mission dei progetti di responsabilità sociale che Bcp porta avanti per migliorare la vivibilità del territorio. Buone pratiche di rigenerazione urbana, cura degli spazi e manutenzione costante vanno incoraggiate e concretamente sostenute. Un biglietto da visita non banale che fa il paio con il grande patrimonio artistico-culturale e con le bellezze naturali di cui dispone il capoluogo campano”.

A dichiararlo è Mauro Ascione, presidente della Banca di Credito Popolare, presente all’inaugurazione della “nuova” Piazza Vittoria a Napoli insieme al sindaco Gaetano Manfredi, all‘assessore comunale alla Salute e al Verde Vincenzo Santagada, al presidente della I Municipalità Giovanna Mazzone e al presidente dell’Associazione 100% Naples Projects & Crowdfunding, Ettore Morra.
“L’iniziativa di 100% Naples ci è sembrata subito molto ambiziosa e meritevole di attenzione. Bcp sta sostenendo, ad esempio, con il progetto ‘Adotta un’aiuola’ Piazza Sannazaro, dove sono in corso interventi di spazzamento e pulizia e di taglio prato e rifiniture. Siamo una banca del territorio e rientra tra i doveri prioritari valorizzare il patrimonio dei luoghi e delle realtà in cui si svolge la vita della nostra comunità. Daremo impulso senza sosta ad attività di questo tipo, sostenendo il senso civico e le pratiche collaborative che nascono dal basso per rilanciare le realtà locali. In stretta cooperazione con istituzioni e associazioni, in un’ottica di sussidiarietà e responsabilità sociale”

 

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Economia


La rivoluzione digitale tocca Gesualdo

La rivoluzione digitale tocca Gesualdo, dove Open Fiber ha concluso i lavori della nuova rete pubblica di telecomunicazioni a banda ultra larga che raggiunge 1.422 unità immobiliari a seguito di un in[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici