Logo

Giornata internazionale dei diritti della donna. Seminario di professionalizzazione

 

L’8 marzo ricorre la Giornata internazionale per i diritti delle donne.

Questa mattina, presso la Caserma “Litto”, nell’ambito delle iniziative adottate dal Comando Provinciale di Avellino finalizzate all’elevazione del livello culturale e della professionalizzazione del personale dipendente, si è tenuto un seminario di studio, che ha coinvolto gli Ufficiali delle Provincia e i referenti della rete nazionale antiviolenza presso i Reparti irpini, incentrato sulla violenza di genere e intrafamiliare.

Al convegno, organizzato per volontà del Comandante Provinciale dei Carabinieri Colonnello Luigi Bramati, ha partecipato il noto criminologo Antonio Leggiero, autore di diverse pubblicazioni e docente universitario, nonché, come ospiti di eccezione e preziose testimoni, le due giovanissime che 11 mesi fa furono le protagoniste di un terribile fatto di cronaca avvenuto in Aiello del Sabato, tutt’ora all’attenzione dell’opinione pubblica per i suoi risvolti sociali.

Il convegno si è tenuto di proposito l’8 marzo, anche per sottolineare l’importanza riconosciuta dell’Arma dei Carabinieri alla tematica del contrasto alla violenza contro le donne, nonché il ruolo fondamentale svolto in questo settore e trasversalmente dalle donne ormai da oltre vent’anni entrate a far parte dell’Istituzione.

Presente ai lavori il Prefetto di Avellino, Dr.ssa Paola Spena, che ha inteso rappresentare la vicinanza delle Istituzioni alle due giovani vittime presenti, da tempo avviate in un positivo percorso di recupero e pieno reinserimento sociale, nonché l’apprezzamento per l’opera delle Forze dell’Ordine nella lotta alla violenza di genere. 

 

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Cronaca


Morta suicida un'altra poliziotta

Se qualcuno aveva dubbi sul ritorno del “virus suicida” ora non ha più dubbi! Il “virus suicida” è ritornato con maggiore crudeltà e frequenza più breve. Risale al 26 u.s. l’ultimo [...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici