Logo

Mario Guacci

Non è più

L’amico Mario Guacci, dopo alcuni mesi di sofferenza, ha concluso il suo viaggio terreno, con fermata nell’ospedale “G. Fucito”, dove era ricoverato. E’ stato confortato, fino all’ultimo, dalla sua compagna Lucia, dai suoi familiari e dagli amici. Mario è stato un uomo disponibile verso la famiglia, in primis sua madre che ha assistito con assiduità insieme a Lucia. Aveva forti sentimenti di amicizia e disponibilità verso le persone. Ricordo il suo impegno di tempo e di beni per i giovani baresi, che insieme a Padre Sabino Di Molfetta, venivano a soggiornare in località “Bocche”, sotto le tende. Il conciario Mario era disponibile per le persone deboli e le accompagnava per motivi di salute o di quotidianità. Ha aiutato molte persone nella sua vita. Ultimamente, veniva nella sede del giornale, dicendomi : “ma come mai non vengono, più, i tuoi amici?; perché ti hanno lasciato solo?” Forse, non piace stare con chi serve, gratuitamente, la verità per far crescere il tessuto socio - economico e religioso del paese, ma, soprattutto, rendere libere le persone”?  Ebbene, più volte, Mario mi ha detto: ”se vincerò alla lotteria, ti darò la metà della vincita per il giornale e le tue opere sociali”. Ringrazio Mario, perché queste parole stanno a dimostrare che chi è povero di spirito è disposto a dare l’ultimo centesimo per la promozione umana; invece, chi aspira a conquistare e ad elevare lo status sociale è disposto solo a crescere nel suo egoismo, intessendo relazioni con il potere e non mettendosi contro di esso, al fine di avere la strada spianata. La vita di Mario è stata intessuta di lavoro, paure, gioia, speranza, sentimenti, fortemente, radicati nel suo vissuto quotidiano. Il Signore, tramite l’intercessione di S. Antonio, al quale è stato devoto, lo accolga tra le sue braccia.

La Redazione di “Solofra oggi”, nell’assicurare una prece per la sua anima, formula sentite condoglianze alla compagna Lucia, al fratello Graziano, alle sorelle Antonietta ed Amelia, alle cognate, ai cognati, ai nipoti ( in primis, ad Antonio) e a tutti  gli altri familiari. Le esequie si terranno domani (24 febbraio) alle ore 16,00, nella Collegiata di S. Michele Arcangelo in Solofra.

 

 

 

 

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Società


Federico Della Ragione

Questa mattina, è ritornato alla casa del Padre l’amico insegnante Federico, una persona poliedrica radicata nel territorio montorese e il cui  operato, come figlio di questa terra, ha fatto lievitare il tessuto socio- ec[...]

Ancora una morte bianca nel mondo del lavoro

Ancora una morte bianca nel mondo del lavoro che colpisce non solo i familiari, tutti i colleghi ed amici dell’operaio che ha perso la vita. Questa mattina nello stabilimento industriale “FCA Stellantis Cia" di Pratola Serra, i[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici