Logo

Confesercenti Avellino: contributi ad imprese turistiche e ricettive per investimenti fino a 10 milioni di euro

Nuove opportunità per le attività turistiche in Irpinia e per le aziende del settore, con i finanziamenti del fondo Fri Tur.

La Confesercenti provinciale di Avellino, guidata da Giuseppe Marinelli, informa gli operatori economici del territorio che dal 1 marzo 2023, fino alla fine del mese, è possibile presentare la richiesta di accesso al Fondo rotativo imprese del Ministero del Turismo.

Gli interessati possono rivolgersi all'associazione, per la consulenza e l'assistenza necessaria per la partecipazione al bando.

Il Fri – Tur è una misura destinata alle imprese alberghiere, alle strutture che svolgono attività agrituristica, alle strutture ricettive all’aria aperta e a tutte le società del comparto turistico, ricreativo, fieristico e congressuale, compresi i complessi termali ed i parchi tematici.

L'obiettivo della misura è il miglioramento degli standard di qualità ed il potenziamento dei servizi di ospitalità, nonché il sostegno di nuovi investimenti nel settore fieristico, secondo principi di sostenibilità ambientale e digitalizzazione, al fine di attrarre nuovi flussi turistici.

L'incentivo consiste in un contributo diretto alla spesa prevista, fino al 35% dei costi di intervento, per investimenti di dimensioni medio-grandi, tra i 500 mila e i 10 milioni di euro, anche al fine di agire in piena complementarità con lo strumento del tax credit, attraverso il cofinanziamento a lungo termine (fino a 15 anni), fornito da Cassa Depositi e Prestiti, in pool con il sistema bancario, fino alla copertura complessiva del 100% dell'investimento.

Tra le spese ammesse, la riqualificazione energetica, la riqualificazione antisismica, l'eliminazine delle barriere architettoniche, il restauro ed il risanamento conservativo, la manutenzione straordinaria, l'installazione di manufatti leggeri, la realizzazione di piscine termali, l'acquisto o il rinnovo di arredi, la digitalizzazione dell'attività,  l'acquisto di macchinari ed impianti, l'acquisizione di suolo aziendale e servizi di progettazione, nelle misure stabilite dalla norma.

La dotazione finanziaria complessiva del fondo è di 780 milioni di euro.

Per informazioni, è possibile chiamare in orario di ufficio al numero 0825 679256.

 

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Economia


La rivoluzione digitale tocca Gesualdo

La rivoluzione digitale tocca Gesualdo, dove Open Fiber ha concluso i lavori della nuova rete pubblica di telecomunicazioni a banda ultra larga che raggiunge 1.422 unità immobiliari a seguito di un in[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici