Logo

Residenza per Anziani “San Giorgio” di Airola: si preannuncia la mobilitazione.

 Forte è lo stato di tensione e preoccupazione che serpeggia tra le Lavoratrici ed i Lavoratori della Residenza per Anziani “San Giorgio” di Airola, già “Villa Gioia generato da una comunicazione a firma del Sindaco di Airola, con la quale si preannuncia una chiusura temporanea della Struttura a fine mese – fa sapere il Coordinatore CISL FP Irpinia Sannio della Sanità Pubblica - Privata e Terzo Settore Massimo Imparato. Duplici sono le conseguenze che si impattano a seguito di tale decisione: la presa in carico a cura dei familiari dei pazienti ricoverati, con conseguente disagio emotivo e psichico degli stessi e la perdita del posto di lavoro di circa 30 operatori. La CISL FP Irpinia Sannio ha prontamente chiesto al Sindaco del Comune di Airola un urgentissimo incontro al fine di individuare soluzioni che possano salvaguardare posti di lavoro e tranquillità degli ospiti, lo stesso convocato per il pomeriggio odierno e a cui partecipano il Coordinatore Massimo Imparato e la Responsabile Territoriale della Sanità di Benevento Sonia Petrucciani. Si attendono dunque risposte concrete da parte del primo cittadino del comune sannita, non si può, in una realtà territoriale già fortemente carente per opportunità lavorative, rischiare la perdita del posto di lavoro di circa trenta lavoratrici e lavoratori. Il sindaco o darà risposte concrete o sarà mobilitazione – conclude Massimo Imparato

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Società


Una riflessione...

Solidarietà è la parola chiave e il leitmotiv delle giornate che viviamo, con il pensiero e il desiderio di non lasciare la nostra sede centrale. Giornate calde e a tratti di ansiosa attesa per il responso che si attende dal[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici