Logo

Questa mattina, sciopero di due ore allo stabilimento Whirlpool

Questa mattina, sciopero di due ore allo stabilimento Whirlpool di Carinaro, in provincia di Caserta. A darne notizia il segretario generale della Uilm Campania, Crescenzo Auriemma.

"Un altro stabilimento della Campania, nel quale si producevano frigoriferi e lavatrici, oggi è diventato un centro di ricambi - ha sottolineato il sindacalista - . Ci sono circa 300 lavoratori che aspettano di conoscere cosa accadrà qualora la multinazionale dovesse lasciare l'Europa". "La Campania da centro di produzione più grande d'Italia rischia di perdere altre attività e con esse i lavoratori - ha proseguito Auriemma -. Siamo ancora alla ricerca di una soluzione per gli elaboratori Whirlpool di Napoli e adesso si apre un'altra voragine occupazionale. Caserta, in passato, era definita terra di lavoro, oggi con tutte le industrializzazioni fallite corriamo il rischio che diventi un deserto produttivo".

Il segretario della Uilm Campania ha poi concluso: "Ci opporremo con tutte le nostre forze affinché ciò non accada, ma urge un impegno della politica. Anche oggi i lavoratori hanno ricevuto il sostegno da parte dei politici, ma credo sia finito il tempo della solidarietà. Abbiamo bisogno di impegni veri e concreti da parte di chi ci governa".

 

 

 

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Società


Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici