Logo

Serino. Coltivava droghe ai fini di spaccio, arrestato 52enne

 

Procede ininterrotta l’azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino nel contrasto al fenomeno dello spaccio di droga: la lotta senza quartiere sta permettendo di assicurare vari spacciatori alla Giustizia e, nel contempo, sequestrare considerevoli quantitativi di sostanze stupefacenti.

In tale contesto un’altra indagine è stata condotta dai Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Solofra, che ha portato all’arresto di un 52enne di Serino, ritenuto responsabile di detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Nella mattinata di ieri, nel corso della perquisizione eseguita nell’abitazione dell’uomo, il fiuto di “Olli” (questo il nome del cane antidroga del Nucleo Carabinieri Cinofili di Sarno che ha partecipato all’operazione) è stato attirato dall’odore della marijuana, in parte occultata in un mobile del soggiorno ed altra in fase di essicazione nel garage.

Quindi, sfruttando il fiuto del pastore tedesco, è stato ispezionato il giardino dove il cane ha letteralmente trascinato il suo conduttore, fino a scovare la coltivazione di 5 piante di cannabis indica recanti infiorescenze idonee alla produzione di marijuana.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro, unitamente a semi di canapa, materiale utile per il confezionamento delle dosi, nonché a un fucile illegalmente detenuto.

D’intesa con la Procura della Repubblica di Avellino, il 52enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

 

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Cronaca


Movimento franoso, denunciate 4 persone

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Avellino, costantemente impegnati nei servizi di controllo del dissesto idrogeologico, sono prontamente intervenuti su un movimento franoso nel comune di Altavilla Irpina (AV) che ha inter[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici