Logo

Ad Atripalda l'installazione fotografica di Davide Scognamiglio

Parthenium Calling porta ad Atripalda l’installazione fotografica di Davide Scognamiglio: i pastori del Partenio in mostra fino al 26 settembre nella Dogana dei Grani

 

Lontano(?) è il titolo dell’opera che sarà visitabile tutti i giorni feriali dalle 9 alle 18.30 con due aperture straordinarie – il 25 e il 26 settembre – in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio

 

 

 

Parthenium Calling è un festival finanziato dalla Regione Campania attraverso i P.O.C. 2022, voluto dai comuni di Mugnano del Cardinale, Quindici, Moschiano, Ospedaletto d’Alpinolo e Atripalda e dal Parco Regionale del Partenio nella persona del Presidente Franco Iovino, con la direzione scientifica di Luisa Bocciero e la direzione artistica di Roberto Aldorasi.

 

Il percorso continua ad Atripalda con l’installazione fotografica di Davide Scognamiglio, dal titolo “Lontano(?) – I pastori del Partenio” che sarà inaugurata domani – sabato 17 settembre – alle ore 20 nello spazio espositivo della Dogana dei Grani, alla presenza dell’assessore alla cultura Raffaele Barbarisi, di Flavio Petroccione - funzionario responsabile del Palazzo della Dogana – dei direttori del Festival Parthenium Calling e dell’artista.

 

Ritratti di uomini e donne che saranno visitabili tutti i giorni feriali dalle 9 alle 18.30 con due aperture straordinarie – il 25 e il 26 settembre – in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio. Ma la particolarità della tecnica e della creatività del light designer Davide Scognamiglio sta proprio nell’uso delle luci che renderanno visibile l’installazione anche dalla Piazza principale della cittadina del Sabato nelle ore notturne.

 

SCHEDA DELL’OPERA

 

Lontano(?)

I pastori del Partenio

 

un’installazione fotografica di

DAVIDE SCOGNAMIGLIO

 

cura dell’allestimento

GIUSEPPE DI GIOVANNI, DAVIDE SCOGNAMIGLIO

 

realizzazione

EMILIO DE CUNZO

 

sound design

CARMINE MINICHIELLO

 

organizzazione generale

GIOACCHINO ACIERNO

 

produzione

PARTHENIUM CALLING – Il Festival che respira

 

:si ringraziano

POLO MUSEALE DELLA CAMPANIA

PARCO REGIONALE DEL PARTENIO

COMUNE DI ATRIPALDA

MARTA RAGOZZINO

ALESSANDRO DEMMA

FLAVIO PETROCCIONE

PAOLO SPAGNUOLO

RAFFAELE BARBARISI

FRANCESCO IOVINO

(elenco in via di ultimazione)

 

 

 

Da subito sono fuggito da qualsiasi forma di romanticismo nel ritrarre questi esseri umani, che legano il loro ritmo a quello di bestie e prati. Sono fuggito da questa idea perché credo che se mai dovesse esserci uno sguardo malinconico sull’umanità, quello è rivolto a noi urbanizzati, abituati a ritrarci da soli.

Abbiamo ritratto pastori per specchiarci arresi nel nostro tempo.

 

Davide Scognamiglio

 

 

La porta di ingresso della Ex Dogana dei Grani, uno spazio bidimensionale, astratto eppure molto visibile, quasi una vetrina. Abbiamo scelto questo luogo (attualmente una sede del Polo Museale della Campania) per realizzare la mostra di Davide Scognamiglio sui pastori del Parco Regionale del Partenio con una duplice suggestione. Una è quella dell’edificio deputato alla conservazione del patrimonio storico e archeologico per ospitare ritratti di donne e uomini che, ancora oggi, conservano un fortissimo legame con la tradizione di un mestiere antichissimo, con il paesaggio in cui vivono e con il ritmo delle stagioni.

L’altra è quella di non occupare un volume con le foto di Davide, piuttosto una soglia che si percorre nel tempo di un pensiero, un pensiero spaziale e temporale, un varco tra la Città e la Montagna, tra Antico e Moderno.

 

Roberto Aldorasi 

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Cultura


Niente voti, tante visioni.

  Niente voti, tante visioni. Termina Lunedì 29 Maggio il progetto Zero in Condotta – Lacenodoro Scuola che, oltre ad aver portato il cinema nelle scuole, ha portato e porterà le scuole al cinema. Alle ore 16.00,[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici