Logo

ITS “Antonio Bruno”, al via un nuovo corso di Automazione per l’Industria 4.0

Sono aperte fino al 9 ottobre le iscrizioni al corso di “Tecnico Superiore per l’Automazione integrata in ottica di Industry 4.0” promosso dall’ITS Fondazione “Antonio Bruno” di Grottaminarda (Av) e destinato a 21 giovani diplomati.

La didattica, strettamente correlata alle materie specifiche, è strutturata in lezioni frontali, laboratori e visite aziendali; spazia dall’automazione industriale alla progettazione di sistemi automatizzati per applicazioni industriali o logistica con alta tecnologia, dal disegno CAD 3D alla manutenzione in ottica Industry 4.0, alla realtà aumentata e virtuale.

Ai moduli d’aula è affiancato uno stage di 800 ore (cinque mesi) da svolgersi presso le Aziende partner e non dell’ITS “Antonio Bruno”, le quali sin dal primo momento hanno sostenuto la mission della Fondazione ed hanno risposto concretamente quando è arrivato il momento di coinvolgere gli studenti nelle loro dinamiche d’impresa.

 

“Le aspettative delle aziende sono enormi e sono numerose le richieste che arrivano all’ITS ‘Antonio Bruno’ anche attraverso agenzie del lavoro per il reclutamento di diplomati che siano formati sulla manutenzione, l’automazione industriale, PLC, su macchine a controllo numerico, processi industriali avanzati, IOT, reti, etc”, dice il Direttore tecnico dell’ITS di Grottaminarda, Ing. Carmine Tirri.

Il nuovo bando è alla ricerca di candidati che rispondano a tutte queste esigenze e, dopo la brillante chiusura dei primi corsi avviati nel 2018 e 2019, la Fondazione conta di avere molti candidati tale da riuscire ad elevare ulteriormente il livello qualitativo. I nostri primi diplomati a breve riceveranno il Diploma di Tecnico Superiore in una pubblica manifestazione che li vedrà partecipi insieme a varie istituzioni. Essi sono stati quasi tutti assorbiti dalle aziende del nostro territorio – continua Tirri – che hanno creduto in questo tipo di istruzione ed hanno ulteriormente investito su di loro, ormai integrati completamente nel sistema produttivo. Molte realtà irpine sono in fase di crescita e sono soprattutto orientate alle innovazioni tecnologiche ed all'applicazione delle discipline caratterizzanti l’Industry 4.0, l'ambito di interesse degli allievi che si iscrivono ai corsi ITS.

Attualmente, poi, sono in fase di svolgimento tre corsi frequentati da 63 allievi. I primi 21 stanno effettuando lo stage aziendale e si diplomeranno a fine anno, mentre gli altri sono impegnati in aula con le lezioni frontali e laboratori.”

 

Ormai è noto che la crescita dell’Italia è condizionata anche dalla disponibilità di tecnici specializzati in meccatronica: manca personale qualificato per quasi tutte le aziende e l’attenzione è posta proprio per incrementare le strutture formative per avere più tecnici, visti anche i limiti delle scuole superiori. Anche per questi motivi l’ITS Antonio Bruno sta ampliando e riorganizzando la propria sede con attrezzature e laboratori e con un parco docente sempre più conforme alle esigenze della formazione tecnica. Ricordiamo, infatti, che la maggioranza dei nostri docenti è composta da tecnici, capireparto o professionisti aziendali ben consapevoli delle caratteristiche che debbono avere i tecnici del futuro.”

 

Tutte le informazioni e il bando sono consultabili sul sito www.itsantoniobruno.it.

 

 

 

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Economia


BCP per Casamicciola

La BCP a sostegno delle famiglie e delle imprese di Casamicciola colpite dall’alluvione. Confermando la sua vicinanza al territorio, la Banca ha messo a punto una serie di azioni per alleggerire la popolazione dal peso dei danni subi[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici