Logo

Irpinia C'è, seconda tappa a Gesualdo il 3 agosto

In anteprima la presentazione del docufilm "Ti aspetto a Pompei"

Grande partecipazione per l'esordio a Cairano dell'iniziativa Irpinia C'è: racconti d'imprese, immaginata e curata daN'associazione culturale "Irpinia 7X".

Testa, mani e cuore hanno guidato il dialogo tra gli imprenditori presenti sul palco dello straordinario Teatro Odeon "Franco Dragone" con l'obiettivo di generare e costruire relazioni virtuose sul territorio.

Domani - 3 agosto - la seconda tappa di questo percorso itinerante si terrà nei Giardini di Palazzo Pisapia a Gesualdo: si comincia con la proiezione in anteprima del docufilm "Ti aspetto a Pompei" - ore 18 - girato nel Parco Archeologico diretto da Gabriel Zuchtriegel, con il sostegno del Ministero della Cultura, alla scoperta della Casa di Giulia Felice e della casa di Venere in Conchiglia, aperte soltanto al fine di realizzare questa produzione. Per la regia di Cristina Rossi e Mario Marciano, con le riprese di Rossella Orsi, il missaggio audio di Giacchino Acierno e Remo Radica, musiche originali del pianista Louis Di Gennaro. L'opera di Francesca Pasini è stata commissionata dalla realtà milanese "La libreria delle donne", creando non solo un filo conduttore tra Milano e l'Irpinia, ma dando valore ai talenti e alle professionalità che in provincia lavorano nel settore dell'audiovisivo.

Si continua dalle 20.30 alla presenza del presidente di Confindustria Avellino, Emilio De Vizia, nello spazio di confronto dedicato alle esperienze di Beniamino Izzo per 3DRAP, laboratorio di modellazione 3D nel borgo antico di Capocastello, a Mercogliano. Con lui Nicolas Verderosa, founder di Ruralis, start-up di sviluppo turistico delle aree interne con sede a Sant'Angelo dei Lombardi. E ancora Nicola Urciuolo di Lumaca Irpina, che a Forino ha cominciato la sua attività di produzione di cosmetici bio all'estratto di bava di lumaca. Ospite anche Antonio Bruno di Bruno Agricoltura a Grottaminarda e i giovani Francesco Cataldo e Francesco Colicchio del Birrificio artigianale Skapte a Cairano, insieme al vignaiolo di Paternopoli Gianni Fiorentino. Gli interventi musicali saranno affidati alle mani e alle melodie del chitarrista Giovanni Masi.

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Cultura


Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici