Logo

Solofra. A distanza di 10 anni, la rivincita di Moretti

 L’elezione amministrativa, del 12.6.2022, è risultata una gara tra la gioventù e l’esperienza con quest’ultima vincitrice con 83 voti di differenza. Si sono avuti continui sorpassi, ribaltamenti di fronte, in pratica elezioni al cardiopalma, e quando sembrava che la gioventù di Solofra libera (Antonio D’Urso) potesse farcela per conquistare il Palazzo ducale Orsini (sede comunale) sono giunti gli esiti finali delle sezioni storicamente vicine a Per la nostra Solofra (Nicola Moretti) e si è avuto un ulteriore, ma definitivo, ribaltamento a favore dell’esperienza. Dunque Nicola Moretti è divenuto il primo cittadino della città conciaria. Nel 2012 Moretti andò vicino all’elezione di sindaco ma venne superato da Michele Vignola. A distanza di dieci anni ha avuto la rivincita. La lista vincitrice contiene elementi di ambo i sessi che hanno già masticato la vita amministrativa locale (Orsola De Stefano, Mariangela Vietri, Gaetano De Maio, Gabriele Pisano, Gerardo De Stefano, Gabriele Buonanno e Gerardo De Maio). Solofra libera ha portato una ventata di freschezza con i suoi giovani che hanno dato battaglia fino all’ultimo nella kermesse elettorale. Ad Antonio D’Urso, va il merito di aver saputo amalgamare il suo gruppo che potrebbe diventare la fucina dei futuri amministratori di Solofra, deve però saper tenere tutti uniti e pronti per le prossime amministrative. E’ svanito il sogno di Solofra futura (Maria Luisa Guacci) di avere una donna come sindaco della città.    

 

D.G.

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Politica


Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici