Logo

Mercogliano. Incurante delle prescrizioni impostegli aggredisce le Forze dell'Ordine, arrestato

 

I Carabinieri della Stazione di Mercogliano hanno tratto in arresto un 40enne del posto, ritenuto responsabile dei reati di danneggiamento, resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale nonché detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Si tratta di un soggetto che, sottoposto all’obbligo di dimora nel comune di residenza, incurante delle limitazioni della libertà personale impostegli dall’Autorità Giudiziaria, all’esito di un controllo effettuato in orario notturno è stato sorpreso nella sua abitazione in compagnia di altri due soggetti noti alle Forze dell’Ordine.

Fin da subito il predetto ha dimostrato di non gradire il controllo, proferendo nei confronti dei militari operanti frasi minacciose e offensive.

Invitato dagli operanti a mantenere la calma, per tutta risposta si scaglia minacciosamente contro di loro, danneggiando anche un’auto militare.

È stato solo grazie all’alta professionalità dei militari che l’azione non ha prodotto più gravi conseguenze. 

Con non poca fatica i Carabinieri bloccano l’esagitato, scongiurando la possibilità di gesti inconsulti.

All’esito di perquisizione domiciliare, il 40enne è stato trovato in possesso di una modica quantità di cocaina, sottoposta a sequestro unitamente a materiale idoneo al confezionamento ed al consumo.

Condotto in Caserma, l’uomo è stato quindi dichiarato in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, trattenuto nelle Camere di Sicurezza in attesa di comparire nella mattinata odierna dinnanzi al Giudice per essere giudicato con la formula del rito direttissimo.

 

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Cronaca


"La Shoah tra storia e letteratura"

In occasione della celebrazione del Giorno della Memoria, domani 27 gennaio 2022,  ore 18.00, presso la Chiesa di Santa Maria de Lama, a Salerno, la Soprintendenza ABAP diretta da Raffaella Bonaudo, in collaborazione con il Touri[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici