Logo

Prima classificata poesie in vernacolo

 

La poliedrica Carmela De Vita s'è classificata al primo posto per la poesia in vernacolo al concorso "La voce dell'anima" organizzato dall'Associazione  Culturale Gruppo di Lettura Solofra.

" Piccirella"

Si a notte mi parlasse

forse me dicesse.

perche' nù suonno accussi’ bello

e' già finito e cchiu' nun o’ ricordo.

Poi all’ improvviso appari

si ancora piccirella

cu o vistitino nuovo

e a nocca nde capilli.

Sorridi e torna arret

l' infanzia fortunata

E primm nammurat

e io nsieme a te.

Tt chiamo e nun rispunm

perchè non t'avvicini’'?

lo sto luntan assai

ndo paravis bello

ma è tardi

devo andare

ma int' e ricordi tuoi

io non scumpar maje

Poi nu rumor na sbattut e pcrt

mi scet e so cuntent

L'ammor non si scord

Riman rint ò cor

E ci riman tu

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Cultura


Incursioni contemporanee

 Incursioni contemporanee è una iniziativa della Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino diretta da Francesca Casule che mette in relazione passato e presente, memoria e narrazione, testimonianze lontane e future, attrav[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici