Logo

Causa Covid, ridimensionata drasticamente la celebrazione di Santa Barbara, Patrona dei Vigili del Fuoco

Domani 4 dicembre, festività di Santa Barbara, in considerazione dell'evolversi del quadro epidemiologico nazionale, le celebrazioni della Santa Patrona dei Vigili del Fuoco hanno subito un drastico ridimensionamento. Infatti il Comando prevede la sola celebrazione liturgica che verrà officiata, alla presenza di autorità civili e militari, presso la Chiesa del SS. Rosario di Avellino da S.E.R. Vescovo Arturo Aiello. Il programma prevede alle ore 08’30 la deposizione dei fiori ai caduti dei Vigili del Fuoco presso il cimitero di Avellino; alle ore 09’30 la deposizione di una corona presso la lapide del Vigile Generoso Iandolo presso la sede del Comando Irpino, e alle 10’30 la celebrazione della Santa messa, al termine della quale vi sarà un breve saluto del Comandante Ing. Luca Ponticelli.

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Società


Il valore della moderazione

  È evidente che, nella società odierna, anche per effetto della pandemia, i confitti tendono a crescere, per cui uno dei rischi più gravi è costituito dalla dissociazione del consesso sociale, che non dev[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici