Logo

Ubriaco al centro della carreggiata. Chiamano i carabinieri per spostarlo, li prende a morsi

È accaduto ieri pomeriggio a Prata Principato Ultra, nei pressi di Piazza Freda. Protagonista un trentenne di Mercogliano: aveva abbondamente alzato il gomito e, posizionatosi al centro della carreggiata, impediva il regolare transito dei veicoli. C’è voluto un bel po’ per placarlo.

I primi a provarci sono stati alcuni passanti ma il giovane, brillo e barcollante, non ne voleva sapere di tornare a casa.

Quando la situazione è diventata insostenibile, sono partite le segnalazioni al 112 e subito sono arrivati i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Avellino.

Con non poca fatica i Carabinieri sono riusciti a farlo sedere al lato della strada e, nonostante non riuscisse neanche a stare in piedi, ha respinto con veemenza le cure del personale sanitario fatto intervenire sul posto, trovando altresì la forza per reagire contro i Carabinieri.

Ha aggredito uno degli uomini dell’Arma e lo ha morso con forza all’avambraccio, costringendo il militare a ricorrere alle cure mediche.

Una volta bloccato in un contesto di piena sicurezza e scongiurata dunque la possibilità di gesti inconsulti, l’esagitato è stato condotto all’ospedale Moscati di Avellino.

A carico del trentenne è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenuto responsabile dei reati di “Resistenza a un pubblico ufficiale”, “Lesioni personali” e “Violenza o minaccia a un pubblico ufficiale”.

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Cronaca


Vigili del Fuoco esempio di virtù

Oggi 23 gennaio, DonatoriNati ha fatto tappa ad Avellino.  Polizia di Stato e Vigili del Fuoco insieme per una donazione di sangue in Questura  a bordo di un‘autoemoteca Fratres. Il Questore di Avellino dott. Maurizio Ter[...]

Procida, capitale della cultura

Il riconoscimento dell’isola di Procida, quale capitale della cultura per il 2022, rappresenta un’ottima notizia non solo per la più piccola isola dell’arcipelago napoletano, ma per l’intera Campania ed il Me[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici