Logo

“Scri Vi Amo”

Un prestigioso premio per l’I.C. di Serino

 Giovedì, 3 Dicembre 2020, sarà consegnato all’Istituto Comprensivo “Francesco Solimena” di Serino (AV), diretto dal Dirigente prof.ssa Antonella de Donno,  il premio “Scri Vi Amo”, relativo alla Staffetta di scrittura Fidelity Pass, per l’a.s. 2019/2020. Il prestigioso riconoscimento è stato attribuito alle classi II A/B (le attuali Terze) per aver scritto il capitolo-racconto dal titolo L’incontro, dell’opera “I prescelti”. Gli studenti-scrittori, diretti e sostenuti dalle prof.sse Immacolata Carbone e Paola Quatrale, coordinate dal referente del progetto prof.ssa Daniela La Padula, hanno messo in atto tutta la loro sensibilità –  potenziata dal loro estro e dalla fiducia riposta in loro dalle rispettive insegnanti –, espressa attraverso gli strumenti e le forme che la narrativa elargisce all’umano sentire. «Il sole declina – si legge nell’incipit del racconto degli studenti-scrittori – a metà tra cielo e  mare dipingendo di bellissime sfumature le bianche nubi e il limpido cielo. Per essere inverno è davvero una bellissima giornata!» Lo sguardo degli adolescenti ci invita a scorgere, con la sensibilità di un pittore impressionista, le sfumature di colore e le variazioni di luce in grado di vivificare anche una giornata d’inverno.  L’invito dei giovani a cogliere la letizia nel dramma; a intravedere il sole anche quando il cielo minaccia tempesta; a tratteggiare la sagoma della speranza per ritrarre quella certezza che salva nei momenti critici dell’esistenza. A volte, un “Incontro” è ciò che ci salva. In questo passaggio epocale che stiamo vivendo, segnato da una terribile pandemia, le ‘verdi’ parole dei teenager suonano come versi di poeti che ci spingono a impugnare matite e pennelli per disegnare e dipingere un futuro migliore in un mondo più giusto. Se è vero quanto affermava Oscar Wilde ne “Il Ritratto di Dorian Gray” che «I libri che il mondo chiama immorali sono i libri che mostrano al mondo la sua vergogna», è anche vero che, grazie agli studenti-scrittori che hanno partecipato alla Staffetta, esistono “libri morali che mostrano al mondo la (sua) speranza e il proprio valore”. 

    Giovedì, 3 Dicembre 2020, alle ore 12:00, in videoconferenza, il presidente Andrea Iovino dell’associazione Bimed assegnerà il premio  “Scri Vi Amo” all’I.C. di Serino (AV), con la seguente motivazione: «Per l’attualità della storia che ha perfettamente analizzato la biografia degli oggetti presenti nella narrazione.»

     Con un tale incipit e tali presupposti, che evidenziano una spiccata capacità critica, siamo speranzosi che il futuro sarà un bel capitolo da leggere, in cui tutti saremo “I prescelti”.

Gerardo Magliacano

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Cultura


Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici