Logo

Mercogliano. Un 40enne sorpreso con ascia e roncola di sera

I Carabinieri della Stazione di Mercogliano hanno denunciato un 40enne di Monteforte Irpino, ritenuto responsabile di porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere.

Durante un servizio di controllo del territorio finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità, la pattuglia ha intimato l’“Alt” al conducente di un veicolo che, in tarda serata, si aggirava con fare sospetto nei pressi di un noto esercizio pubblico di Mercogliano.

L’anomalo atteggiamento manifestato dall’automobilista ha indotto i Carabinieri ad approfondire il controllo. E all’esito di perquisizione gli operanti hanno rinvenuto nell’abitacolo dell’auto un’ascia e una grossa roncola.

Alla luce delle evidenze emerse, per il 40enne -che, opportunamente interpellato, non ha fornito una valida giustificazione in merito al porto di quanto rinvenuto- è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di cui all’articolo 4 della legge 18 aprile 1975, n. 110.

L’ascia e la roncola sono state sottoposte a sequestro.

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Cronaca


Tempo Ordinario: Tutti i Santi

Nota introduttiva: Non si tratta di “omelia”, ma di riflessioni che vengono dalla meditazione della Parola di Dio e che possono offrire spunti per la  preghiera e meditazione personale e l’omelia. Sono grad[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici