Logo

PRC:"Più soldi alle famiglie, scuole e sanità"

Sabato 30 maggio Rifondazione Comunista sarà presente nelle piazze di decine di città d’Italia per l’avvio di una campagna nazionale “Per il reddito alle persone, la sanità e l’istruzione pubbliche”. Saremo anche in provincia di Avellino a partire dalla prossima settimana  con una serie di  presidi-conferenza stampa. 

Con questa campagna che durerà 4 settimane s’intende sensibilizzare le cittadine e i cittadini sulla necessità di investire più risorse per garantire un reddito a tutte e tutti, investire nel rilancio della sanità e scuola pubbliche e nella creazione di posti di lavoro nella necessaria riconversione ambientale dell’economia.

La nostra opposizione è di natura diversa rispetto a quella di Salvini che sostiene le pretese di Confindustria, si batte per difendere le scuole e la sanità private e far pagare meno tasse ai ricchi.   

Di fronte all’emergenza sanitaria e alla più grave crisi economica dopo la seconda guerra mondiale il governo stanzia risorse insufficienti, in grave ritardo, per le milioni di persone rimaste senza reddito, e senza un progetto per il futuro economico e sociale del paese che non sia una rinnovata sudditanza alle grandi imprese e ai profitti.

Riteniamo insufficienti le misure annunciate dalla Commissione Europea e sbagliata la decisione del governo - condivisa dalla destra - di sostenere grandi imprese che hanno spostato la sede legale all'estero per non pagare tasse in Italia e di tagliare Irap anche a imprese che non hanno interrotto attività durante lockdown. 

Basta con l'assistenzialismo ai miliardari mentre milioni di lavoratori non hanno ancora ricevuto la cassa integrazione.

Bisogna estendere il reddito di cittadinanza a tutte/i quelle/i che ne hanno bisogno, aiutare le piccole imprese dei settori più colpiti, condizionare sostegno alle grandi imprese perlomeno al mantenimento dei livelli occupazionali. 

Non è vero che i soldi non ci sono!

Come Rifondazione Comunista chiediamo di

-tassare le grandi ricchezze, rendere il fisco equo e colpire davvero l’evasione fiscale!

-battersi in Europa perchè la Bce emetta direttamente, come stanno facendo le banche centrali di tutto il mondo, le grandi risorse indispensabili perché tutti i paesi europei superino la crisi senza le gravi conseguenze economiche, sociali e occupazionali già subite dopo quella del 2008.

 

Partito della Rifondazione Comunista - Sinistra Europea

Federazione Irpina 

Tony Della Pia

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Politica


Un’estate torrida

Quella che è, appena, iniziata è un’estate certamente torrida, non solo per motivi meramente climatici.I dubbi persistono in merito a molti aspetti della vita civile, collegati in modo più o meno diretto all&rsqu[...]

La nostra Irpinia solo preda di voti?

  Lo smantellamento del Landolfi e' una sconfitta politica di tutti i partiti presenti nella area montorese, serinese, e solofrana, di tutti i tesserati, dei cittadini comuni. Se la situazione e' questa, vuol dire che il nostro ter[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici