Logo

Le mamme da stazione

Per chi e' nato
ndo' quartiere
se l'avesse ricorda'
che a vita da stazione
era uguale
tutti e iuorni,
che a mamma,
si era a toia
o era na vicina,
o a zia,
a nonna,
o anche chi ti
conosceva,
si sbagliavi
erano allucchi.
Si po' t'avevano elogia'
pure e prete 
e chella via
ti volevano "abbraccia".
Si mangiavo 
o non mangiavo,
si dormivo 
o non durmivo
tutti s'avevano impiccia'.
Accusi' e' fatta a vita
do quartiere
e beato chi ci sta'.
Tante lacrime e sorrisi
ti facevano alligria'
e le mamme
tutte uguali, tutte belle
tutte pronte a 
t'aiuta'.
Si', le mamme da stazione 
son speciali,
sono giovani,
sono vecchie
sono vive, sono morte,
ma si erano o si sono
da stazione,
nessuno 
mai 
le scordera'.
                                                                                                                                                        Carmela De Vita

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Musica


"Wine List Italia” 2024

Milano Wine Week in collaborazione con Paestum Wine Fest presenta la prima tappa nazionale delle degustazioni del progetto "Wine List Italia” 2024, la prima Guida realizzata da una selezione di sommelier professionali della ristorazi[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici