Logo

Emergenza coronavirus | Lettera aperta del segretario generale Cisl Fp Antonio Santacroce

Carissimi,

anch’io come tutti voi sono preoccupato e seguo con attenzione quello che sta succedendo nella nostra provincia per il contagio del nuovo corona virus. Tuttavia ritengo che questo non è certo il momento di perdersi d’animo, al contrario deve essere il momento in cui tutti insieme dobbiamo agire con razionalità e buon senso.

Evitiamo inutili protagonismi che travalicano le competenze perché in questo momento l’unica cosa importante è eseguire, in maniera diligente ed omogenea, quanto ci viene indicato dall’Unità di crisi regionale e nazionale oltre che attuare scelte di buon senso. Dobbiamo collaborare seguendo le semplici istruzioni che ci sono state fornite e che si stanno diffondendo in maniera capillare alla popolazione. Precauzioni che, se messe in campo da tutti, possono fare la differenza. Ricordiamoci che il primo scudo contro il virus è il senso civico di ciascuno di noi.

Gli allarmismi ed i giudizi, in questo momento, sono inutili e dannosi. Tutti insieme (istituzioni, politica e parte sociali ) abbiamo il dovere di infondere coraggio e tranquillità e lavorare per una stagione diversa dove l’Asl ed il Moscati possano rimediare alle procedure di emergenze violate e che hanno determinato il contagio di medici ed infermieri elevando gli standard di sicurezza e di protezione, estendendo i tamponi a chi rischia di essere contagiato dal Covid-19: medici, infermieri, tecnici, operatori socio sanitari, autisti, amministrativi, lavoratori e lavoratrici di tutte le strutture private inclusi i dipendenti delle cooperative sociali e del 118 ( dipendenti e volontari) e accelerando tutte le procedure amministrative per rafforzare gli organici sottoposti a turni di lavoro non più sostenibili.

Sappiamo che la sorte di ognuno di noi è nelle mani di un destino che non possiamo controllare; ci sono pazienti che lottano tra la vita e la morte ma l’uomo ha l’obbligo morale di non lasciare nulla di intentato e di mettere in campo ogni azione possibile per salvare vite umane. Non perdiamo tempo. Subito l'impiego di tocilizumab, farmaco anti-artrite, in sperimentazione a Napoli, nei pazienti contagiati da coronavirus ed in condizioni critiche. Il farmaco ha infatti dimostrato di essere efficace contro la polmonite da Covid-19.

Concludo ringraziando chi sta operando con fatica, con sacrificio, con abnegazione per contrastare il pericolo del Coronavirus: i medici, gli infermieri, il personale della Protezione Civile, i ricercatori, le donne e gli uomini delle Forze Armate, gli operatori di Polizia Municipale  e tutti coloro che in qualche modo si trovano in prima linea.
Nelle parole del Presidente Mattarella “L’unità di intenti e i principi di solidarietà, sono un grande patrimonio per la società, particolarmente in momenti delicati per la collettività. Costituiscono inoltre un dovere. Quando si perdono, ci si indebolisce tutti".

Affettuosamente vi saluto,
Antonio Santacroce, segretario generale Cisl Fp IrpiniaSannio
 

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Cronaca


Esercito e sanita’: insieme ad Avellino

I militari del 232° reggimento trasmissioni hanno organizzato, nella sede della caserma “Berardi”, una nuova raccolta di sangue, in collaborazione con il reparto AVIS locale. Il 232° reggimento ha accolto l’appel[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici