Logo

Lo sportello nutrizionale eat well Dell’associazione Pabulum non si ferma

Eat Well, lo sportello nutrizionale gratuito dell’Associazione Pabulum ideato dalle biologhe nutrizioniste Katya Tarantino, Giulia Corrado e dal Medico Radiologo PhD Graziella Di Grezia, non si ferma. Il progetto è interamente dedicato alla sensibilizzazione di bambini e ragazzi, sulle tematiche della prevenzione, della salute e sul miglioramento dello stile di vita

Il nostro sistema sanitario deve affrontare le problematiche emergenti in alcuni settori. Uno di questi indica, in fasce sempre più giovani di popolazione un crescente disagio legato all’alimentazione, sia per quanto riguarda l’obesità, sia per quanto riguarda patologie del comportamento alimentari quali l’anoressia e la bulimia.

É necessario promuovere programmi diretti a migliorare le conoscenze e le capacità comportamentali della comunità giovanile.

Una delle strategie è quella di attuare un processo ben articolato di interventi che consenta ai giovani di aumentare le proprie conoscenze per acquisire una coscienza per la tutela della salute.

“Per un piano di promozione della salute – afferma la Dott.ssa Katya Tarantino, biologa nutrizionista e Presidente dell’associazione – la creazione, nel 2018, di uno Sportello di ascolto per l’Educazione Alimentare nella sede della nostra associazione, rivolta ai ragazzi e ai loro genitori, ha risposto adeguatamente a contenere o modificare abitudini alimentari dannose e stili di vita considerati a rischio. Vista la situazione di emergenza la nostra associazione resterà vicino alle famiglie con uno sportello virtuale e telefonico.”

Lo sportello è destinato a bambini e ragazzi della scuola primaria e secondaria di I grado e ai loro genitori. Un biologo nutrizionista sarà a disposizione 2 pomeriggi a settimana. Le famiglie interessate potranno rivolgersi direttamente all’operatore per avere risposte ai loro dubbi su tematiche nutrizionali e i ragazzi potranno ricevere materiale didattico sull’educazione alimentare. Non è prevista l’elaborazione di una terapia alimentare personalizzata. La prenotazione è obbligatoria.

E’ possibile contattare lo sportello al 329-9831500 oppure tramite email su associazionepabulum@gmail.com.

 

 

 

 

 

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Cronaca


Ennesima vittima sul lavoro

n un momento tanto complicato, durante il quale la gran parte delle attivita' e' ferma a causa del covid 19,in irpina  siamo costretti a constatare l'ennesima vittima del lavoro , un autista del servizio di smaltimento rifiuti origina[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici