Logo

Si qualificano come volontari di un'associazione Onlus e truffano l'assicurazione

L’attività dell’Arma finalizzata alla prevenzione e repressione dell’odioso fenomeno delle truffe, continua in maniera incessante. Dopo l’azione di contrasto eseguita con l’iniziativa del Comando Provinciale Carabinieri di Avellino “Difenditi dalle truffe”, la Compagnia Carabinieri di Montella ha proceduto a deferire all’Autorità Giudiziaria numerosi soggetti ritenuti responsabili di tale tipologia di reato.

Questa volta le indagini avviate dai Carabinieri delle Stazione di Chiusano San Domenico, hanno permesso di fare luce su una truffa messa a segno ai danni di un’agenzia assicuratrice e denunciare una donna del posto ed un uomo di Quarto (NA), entrambi sulla trentina.

Nello specifico i predetti, qualificandosi come volontari di un’associazione Onlus della provincia di Salerno, attivavano contratti assicurativi per tre veicoli, saldando la somma di circa 2.700 euro con falsi bonifici.

Alla luce delle evidenze emerse, per i predetti è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenuti responsabili di truffa.

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Cronaca


Ennesima vittima sul lavoro

n un momento tanto complicato, durante il quale la gran parte delle attivita' e' ferma a causa del covid 19,in irpina  siamo costretti a constatare l'ennesima vittima del lavoro , un autista del servizio di smaltimento rifiuti origina[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici