Logo

La comunità Bahá'í di Avellino, inizia il digiuno

Anche la piccola comunità bahá'í di Avellino e i credenti della provincia hanno iniziato il periodo del digiuno. Per diciannove giorni si asterranno da cibo e bevande, dall'aurora al tramonto. Tutte le comunità bahá'í del mondo osservano il digiuno nello stesso periodo.
Al termine del periodo di digiuno si festeggerà il Naw Rúz, capodanno bahá'í.
 
"O Penna dell’Altissimo! Dì: O popoli del mondo! Vi abbiamo ingiunto di digiunare per un breve periodo e al suo termine vi abbiamo designato come festività Naw-Rúz...
...I viaggiatori, i sofferenti, chi aspetta un bambino o allatta non sono vincolati al Digiuno; ne sono stati dispensati da Dio in segno della Sua grazia. In verità, Egli è l’Onnipotente, il Generosissimo. Astenetevi da cibi e bevande dall’aurora al tramonto e badate di non privarvi di questa grazia stabilita nel Libro".               
 
Bahá'u'lláh,   Il Kitáb-i-Aqdás

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Società


Covid 19: altri due positivi a Solofra

L’ASL di Avellino comunica che sono risultati positivi al Covid-19 i tamponi effettuati dall’AORN “Moscati” di Avellino su 17 persone residenti rispettivamente: 8 nel Comune di Lauro, 2 nel Comune di Solof[...]

Una speranza di futuro

È evidente che, quando si è in presenza di un fatto così tragico come l’infezione da sars, l’uomo si chiede se ha un futuro, lui ed i suoi cari, visto che le possibilità di morire sono non irrealisti[...]

Il poeta Vincenzo D’Alessio

In questi giorni, credenti e non credenti, stiamo vivendo la tragedia della pandemia del coronavirus, che sta mietendo migliaia e migliaia di persone. E’ vero che soli si nasce e soli si muore, ma la peste spezza la catena della soci[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici