Logo

Furto di acqua potabile: trentenne denunciata

Ancora i reati contro il patrimonio nel mirino dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino.

Questa volta a farne le spese della costante attività posta in essere dai Carabinieri della Compagnia di Montella, una trentenne di Nusco, deferita alla competente Autorità Giudiziaria perché ritenuta responsabile di furto di acqua potabile.

In particolare, i Carabinieri della Stazione di Nusco hanno accertato che era stato artatamente effettuato un allaccio abusivo bypassando il contatore, eludendo così il pagamento delle bollette.

In considerazione delle evidenze emerse, a carico della donna è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di furto aggravato.

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Cronaca


Dott.ssa Bellizzi: Ad Maiora!

Presso l'Università Cattolica di Milano ha conseguito la laurea magistrale in Filologia moderna con 110 e lode Francesca Bellizzi primogenita del compianto Mimmo, già assessore comunale ai lavori pubblici e capitano della Sca[...]

L'omaggio al Principe

Nel giorno dell’anniversario della nascita di Totò, non si può non rendere omaggio ad un Principe, che fu tale per diritto di nascita, oltreché per la sua notevole arte, che tuttora viene ammirata ed apprezzata n[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici