Logo

Approvata in regione Campania la legge sulle cooperative di comunità

Confcooperative Campania: “uno strumento che attendavamo con ansia”

Il Consiglio regionale della Campania ha approvato la legge “Disposizioni in materia di cooperative di comunità”.

 

Così Confcooperative Campania, rappresentata dal presidente Antonio Borea, commenta la notizia:

 

La legge è un atto che attendavamo per dare legittimità alle realtà che in questi anni sono nate dal basso per mettere in rete bellezze del territorio e competenze. Grazie alle cooperative di comunità sarà possibile dare un’accelerata alla produzione e alla fruizione di beni e servizi nelle aree interne, nelle aree metropolitane disagiate e nei piccoli comuni, offrendo ai giovani - ma anche ai meno giovani - disposti a mettersi in gioco, un’opportunità occupazionale. Ringraziamo Maria Ricchiuti per l’iniziativa legislativa e per aver accolto la nostra esperienza in materia recependo le nostre osservazioni ed i nostri emendamenti”.

 

Entusiasta anche Antonio Gesummaria, presidente Confcooperative Habitat Campania:

 

Le cooperative di comunità rappresentano un modello di innovazione sociale grazie al quale i cittadini diventano, allo stesso tempo, produttori e fruitori di beni e servizi, in sinergia con le istituzioni, le associazioni e le imprese di un determinato territorio.  In questo modo si riscopre la storia di una comunità, l’appartenenza ad una terra e si rivoluzionano l’idea dell’abitare. È un tema opposto a quello dell’espatrio, dell’abbandono e siamo sicuri che contenga una chiave per il futuro”.

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Società


Covid 19: altri due positivi a Solofra

L’ASL di Avellino comunica che sono risultati positivi al Covid-19 i tamponi effettuati dall’AORN “Moscati” di Avellino su 17 persone residenti rispettivamente: 8 nel Comune di Lauro, 2 nel Comune di Solof[...]

Una speranza di futuro

È evidente che, quando si è in presenza di un fatto così tragico come l’infezione da sars, l’uomo si chiede se ha un futuro, lui ed i suoi cari, visto che le possibilità di morire sono non irrealisti[...]

Il poeta Vincenzo D’Alessio

In questi giorni, credenti e non credenti, stiamo vivendo la tragedia della pandemia del coronavirus, che sta mietendo migliaia e migliaia di persone. E’ vero che soli si nasce e soli si muore, ma la peste spezza la catena della soci[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici