Logo

Avellino. 43 anni e picchiava i genitori. Arrestato

I Carabinieri della Compagnia di Avellino hanno tratto in arresto un 43enne ritenuto responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia nonché resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale.

I fatti si sono svolti nella nottata di ieri ad Avellino. Sul “112” giunge la segnalazione di una lite in famiglia: una pattuglia della Sezione Radiomobile viene quindi tempestivamente inviata all’abitazione segnalata dove un uomo, per futili motivi, stava aggredendo gli anziani genitori.

Nonostante i ripetuti inviti a mantenere la calma il predetto, che già da tempo poneva in essere atti vessatori nei confronti dei familiari conviventi, anche alla presenza dei Carabinieri continuava ad inveire contro il padre e la madre, ai quali causava delle lesioni giudicate rispettivamente con 5 e 10 giorni di prognosi.

Con non poca fatica i Carabinieri riescono a bloccare l’esagitato che, in un contesto di piena sicurezza e scongiurata dunque la possibilità di gesti inconsulti, viene condotto in Caserma.

Inchiodato alle proprie responsabilità, il 43enne è stato arrestato e, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, associato alla Casa Circondariale di Bellizzi Irpino.

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Cronaca


Dott.ssa Bellizzi: Ad Maiora!

Presso l'Università Cattolica di Milano ha conseguito la laurea magistrale in Filologia moderna con 110 e lode Francesca Bellizzi primogenita del compianto Mimmo, già assessore comunale ai lavori pubblici e capitano della Sca[...]

L'omaggio al Principe

Nel giorno dell’anniversario della nascita di Totò, non si può non rendere omaggio ad un Principe, che fu tale per diritto di nascita, oltreché per la sua notevole arte, che tuttora viene ammirata ed apprezzata n[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici