Logo

Avellino. 43 anni e picchiava i genitori. Arrestato

I Carabinieri della Compagnia di Avellino hanno tratto in arresto un 43enne ritenuto responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia nonché resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale.

I fatti si sono svolti nella nottata di ieri ad Avellino. Sul “112” giunge la segnalazione di una lite in famiglia: una pattuglia della Sezione Radiomobile viene quindi tempestivamente inviata all’abitazione segnalata dove un uomo, per futili motivi, stava aggredendo gli anziani genitori.

Nonostante i ripetuti inviti a mantenere la calma il predetto, che già da tempo poneva in essere atti vessatori nei confronti dei familiari conviventi, anche alla presenza dei Carabinieri continuava ad inveire contro il padre e la madre, ai quali causava delle lesioni giudicate rispettivamente con 5 e 10 giorni di prognosi.

Con non poca fatica i Carabinieri riescono a bloccare l’esagitato che, in un contesto di piena sicurezza e scongiurata dunque la possibilità di gesti inconsulti, viene condotto in Caserma.

Inchiodato alle proprie responsabilità, il 43enne è stato arrestato e, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, associato alla Casa Circondariale di Bellizzi Irpino.

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Cronaca


L'Autoritratto di Leonardo Da Vinci

  Mi potete seguire anche nel gruppo Facebook Storie di Libri "Leonardus Vincius Ritratto di se stesso assai vechio" (Il Ritratto di lui stesso assai vecchio) è la scritta che emerge sul margine inferiore dell'Autoritratt[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici