Logo

Meridione, Sibilia (M5S): Stop allo spopolamento del Mezzogiorno, lo dobbiamo ai nostri giovani”

Dichiarazione del Sottosegretario all’Interno Sibilia a margine della visita istituzionale e Vallo Della Lucania (SA) dove, alla presenza del Presidente Conte, è stato presentato il “Manifesto per il rilancio delle aree interne del
Sud”:
 
“Da Vallo della Lucania parte il manifesto per il rilancio delle aree interne del Sud. I dieci punti per la valorizzazione delle aree interne e per il contrasto allo spopolamento presentati dalla Fondazione Grande Lucania Onlus rappresentano un vademecum da cui è possibile partire per mettere in atto una strategia politica condivisa. Il tempo delle parole è finito: è necessario e quanto mai urgente cominciare ad agire. Lo dobbiamo ai nostri giovani - prosegue Sibilia - punto di forza ed eccellenze del nostro Paese, su cui è necessario incentrare tutte le nostre risorse e le nostre energie. 
Il fenomeno dello spopolamento del Mezzogiorno e, in particolare, delle sue aree interne non può più lasciarci indifferenti. Troppi sono i giovani che ogni anno abbandonano i territori meridionali determinando un processo irreversibile di spopolamento. Tocca quindi alla politica attivarsi al fine di offrire risposte concrete che arginino questo fenomeno. Più laureati emigrano più si sottrae valore aggiunto per il futuro. Ogni giorno si perde un pezzo di futuro delle regioni meridionali. Il Sud, tra denatalità ed emigrazione, è destinato a perdere ulteriori, cospicui segmenti di popolazione. Per questo voglio ringraziare il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte che ha accolto l'invito del senatore Francesco Castiello ribadendo con la sua presenza l'impegno del Governo per una nuova stagione per il Sud”

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Politica


La riabilitazione della Prima Repubblica

Stiamo assistendo, in forme diverse, alla riabilitazione della Prima Repubblica. Non è un caso se, proprio in queste ultime settimane, si sia riacceso il dibattito intorno alla figura di Bettino Craxi ovvero la Rai ha trasmesso un f[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici