Logo

Roghi agricoli: denunciate altre tre persone.

Residui vegetali bruciati anche poco distante dalle zone residenziali: altre tre persone sono state denunciate alla competente Autorità Giudiziaria perché ritenute responsabili dell’illecito smaltimento di residui vegetali.

I tre, nonostante il divieto di bruciatura nell’attuale periodo di massimo rischio per gli incendi boschivi decretato dalla Regione Campania, erano intenti alla combustione di residui vegetali derivanti dalla lavorazione di fondi agricoli di proprietà privata, ubicati nei comuni di Forino e Santa Lucia di Serino.

Tale condotta, oltre ad essere particolarmente pericolosa, provocava un evidente senso di fastidio e molestie alle persone per l’alta concentrazione di fumo nell’aria.

Alla luce degli elementi di colpevolezza raccolti, i Carabinieri delle Stazioni Forestali di Forino e Serino, rispettivamente competenti per territorio, hanno dunque deferito i predetti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

I servizi predisposti dal Gruppo Carabinieri Forestale di Avellino, volti al contrasto degli incendi boschivi e della pratica dell’abbruciamento dei residui forestali e vegetali continueranno ininterrottamente in tutta l’Irpinia.

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Cronaca


Sciopero della fame dei navigator campani

I Navigator campani non si arrendono ed inizieranno lo sciopero della fame. A tal fine indicono una nuova manifestazione che si terrà il 26 agosto p.v., a partire dalle ore 11, nei pressi della sede regionale di Santa Lucia a Napol[...]

Solidarietà al Vescovo Mons. Aiello

Il capogruppo della Lega per Salvini Premier del Comune di Avellino avv. Biancamaria D' Agostino esprime la massima vicinanza alle vittime del vile e grave attentato compiuto nel pomeriggio presso la sede del Vescovato e la piena solidarie[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici