Logo

Nuovi roghi agricoli: denunciati altre tre persone

Residui vegetali bruciati poco distante dalle zone residenziali: altre tre persone sono state deferite alla competente Autorità Giudiziaria perché ritenute responsabili di Immissione nell’aria di fumi nonché Attività di gestione dei rifiuti non autorizzata.

I tre, nonostante il divieto di bruciatura nell’attuale periodo di massimo rischio per gli incendi boschivi decretato dalla Regione Campania, avrebbero intenzionalmente appiccato il fuoco per lo smaltimento di sterpaglie e residui vegetali derivanti dalla lavorazione di propri rispettivi terreni, ubicati nei comuni di Forino e Marzano di Nola.

Tale condotta, oltre ad essere particolarmente pericolosa, provocava un evidente senso di fastidio e molestie alle persone per l’alta concentrazione di fumo nell’aria.

Alla luce degli elementi di colpevolezza raccolti dai Carabinieri delle rispettive Stazioni, è scattata nei confronti dei predetti la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

I servizi predisposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino, volti al contrasto degli incendi boschivi e della pratica dell’abbruciamento dei residui forestali e vegetali, continueranno ininterrottamente in tutta l’Irpinia.

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Cronaca


Sciopero della fame dei navigator campani

I Navigator campani non si arrendono ed inizieranno lo sciopero della fame. A tal fine indicono una nuova manifestazione che si terrà il 26 agosto p.v., a partire dalle ore 11, nei pressi della sede regionale di Santa Lucia a Napol[...]

Solidarietà al Vescovo Mons. Aiello

Il capogruppo della Lega per Salvini Premier del Comune di Avellino avv. Biancamaria D' Agostino esprime la massima vicinanza alle vittime del vile e grave attentato compiuto nel pomeriggio presso la sede del Vescovato e la piena solidarie[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici