Logo

A Santa Maria a Vico il sindaco Pirozzi punta sul potenziamento e rinnovamento della "macchina buroc

Dopo l’approvazione, nel corso del consiglio comunale dello scorso 22 marzo, del Bilancio di Previsione 2019 e del Documento Unico di Programmazione 2019, la Giunta comunale questa mattina ha approvato una serie di provvedimenti che riguardano il personale.

Nello specifico, con decorrenza 1 aprile 2019: sono state aumentate le ore di lavoro del Responsabile del settore “Ambiente e patrimonio” da 18 a 36; gli operatori di categoria ‘A’ si sono visti aumentati il monte ore da 30 a 33, tranne il messo comunale che passa da 33 a 36 ore; per la  Polizia municipale, al fine di realizzare un maggiore controllo del territorio, nel contratto decentrato parte economica 2019, è stata introdotta un’indennità per funzioni esterne di vigilanza, qualora dimostrate, pari a 3 euro/giorno, prima assente; per le indennità relative ai servizi del restante personale che, comportano situazioni di disagio, rischio per la salute e maneggio valori, è stato dato indirizzo alla Segretaria generale per triplicarle, passando da 1 a 3 euro/giorno; è stata programmata, e sono state destinate a questo le relative risorse, la progressione economica del personale dipendente; per quanto riguarda il Fabbisogno del personale si è deciso il potenziamento dell’organico con l’assunzione a tempo indeterminato di un funzionario tecnico D e di un assistente sociale, entrambi cat. D, di ulteriori 2 unità di polizia municipale a tempo indeterminato part time, tramite il concorso attualmente in corso di svolgimento; ulteriori assunzioni sono state inoltre programmate per il 2020; infine il Comune ha aderito al piano lavoro della Regione Campania ed alle procedure del corso-concorso che partirà a breve.

«Un sindaco che vuole portare avanti tutti i suoi obiettivi ha il dovere di avere a disposizione una macchina amministrativa efficiente e soddisfare le legittime aspettative del personale. Se oggi Santa Maria a Vico sta raggiungendo dei traguardi straordinari, in termini di efficienza e di reperimento di fondi da enti sovra-ordinati, il merito va ai dipendenti che lavorano per questo. L’amministrazione da me rappresentata intende sviluppare al massimo le disponibilità e le capacità del personale a disposizione e favorire, quanto più possibile, il ricambio e l’inserimento di giovani capaci nella macchina amministrativa», afferma il sindaco Andrea Pirozzi.

 

 

 

VALERIO NOBILE

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Politica


Irpina, serve una diversa idea di sviluppo!

Gli amministratori locali e' regionali, da decenni e sopratutto in occasione di scadenze elettorali , pomposamente annunciano  piani di rilancio per agevolare lo sviluppo economico delle aree interne che, nel frattempo,  continua[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici