Logo

Il palazzo vanvitelliano del deejay preciousland

E’ il Palazzo Vanvitelliano di Mercato San Severino, la sede comunale, uno degli scenari in cui è ambientato il videoclip del nuovo brano del giovane disk jockey e produttore discografico salernitano PreciousLand. Intitolato “Home” , come si legge nella nota stampa che ha diffuso, è in uscita il 25 gennaio sul canale  youtube e sulle piattaforme digitali.

 

“Il brano del video, dal titolo Home - si legge ancora nella nota stampa dell’artista salernitano -“ è nato dalla collaborazione con il cantautore statunitense Kevin Milner ed il cantante austriaco Louis Nostitz. E’ un prodotto in chiave country, accompagnato dal suono di un magico violino e con la voce dell’interprete viennese. Le immagini del video si prefiggono di presentare le bellezze artistiche, storiche e paesaggistiche delle Città di Cava de’ Tirreni  e Mercato San Severino, i due Comuni che hanno concesso il patrocinio morale all’iniziativa”.

 

“Il video” – continua il deejay –“girato all’interno del Palazzo Vanvitelliano di Mercato San Severino, nel centro storico di Cava de’Tirreni e presso una struttura privata di Vietri sul Mare, ha come protagonista l’attore Fabio Massa, che vanta partecipazioni alla fiction Un posto al Sole (Rai 3) e ad una puntata de La Squadra. Con lui la violinista Marta Pignataro e l’attrice napoletana Giulia Iannaccone”.

 

“Non è la prima esperienza di questo giovane artista in sinergia con Mercato San Severino” – tiene a precisare il sindaco Antonio Somma. –“ Il piu’ recente brano, “Cyclope”, è stato girato nell’area del Parco Archeologico e Naturalistico  del Castello  dei Sanseverino. Apprezziamo l’ambizioso un progetto di un giovane e ci entusiasma immaginare che le bellezze del nostro territorio divengano il supporto ad un brano, peraltro di un musicista conterraneo. all’artista salernitano PreciousLand va il nostro ringraziamento per aver scelto le bellezze storico-artistiche e naturali della nostra Città.

 

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Musica


Le mamme da stazione

Per chi e' nato ndo' quartiere se l'avesse ricorda' che a vita da stazione era uguale tutti e iuorni, che a mamma, si era a toia o era na vicina, o a zia, a nonna, o anche chi ti conosceva, si sbagliavi erano allucchi. Si po[...]

Un anniversario triste

Cinque anni fa, morì Pino Daniele, il punto di riferimento certamente più importante della musica napoletana ed italiana, che aveva fatto i conti con i generi musicali provenienti dagli Stati Uniti d’America, ol[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici