Logo

Non è vero che un'alleanza tra il Pd e i Cinque Stelle sarebbe contro natura

Caro direttore, l’ex capogruppo e senatore del Pd Luigi Zanda ha rilasciato un’intervista a La Repubblica del 20 dicembre nel corso della quale ha sostenuto che un’alleanza tra il Pd e il Movimento 5 Stelle sarebbe contro natura. Mi sembra eccessiva l’affermazione di Zanda sia perché non credo che la natura del Movimento 5 Stelle sia completamente diversa da quella del Pd sia perché con affermazioni del genere si esclude per principio un’alleanza politica che potrebbe essere necessaria per sciogliere i Cinque Stelle dall’attuale abbraccio mortale con la Lega di Salvini. E’ vero che il gruppo dirigente dei Cinque Stelle sta avendo comportamenti molto deludenti ma non ci troviamo di fronte a fascisti o affaristi come Berlusconi. Secondo me, specialmente mentre è vigente sistema elettorale proporzionale, è sbagliato essere eccessivamente rigidi verso una forza politica non totalmente distante mentre è giusto essere rigidi, all’interno del Pd, verso chi gestisce il potere in modo arrogante o trasformistico.

Cordiali saluti

Franco Pelella 

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Politica


Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici