Logo

Solofra. Terapia Intensiva. Finita l’attesa: ecco i 4 posti per l’Ospedale Landolfi!


 

Dopo il DCA n° 29 del 19.04.2020 (che ha disposto l’annessione all’AORN “Moscati” di Avellino del Presidio Ospedaliero “Landolfi” di Solofra quale Presidio con Pronto Soccorso), la realizzazione di 4 posti di terapia intensiva presso l’Ospedale Landolfi di Solofra è stata oggetto di un lungo e costruttivo confronto tra la Regione Campania, il Moscati di Avellino ed i sindaci dei comuni di Solofra, di Serino, di Montoro e dell’intero comprensorio del Distretto Sanitario di Atripalda.

Pochi credevano nel positivo esito della vicenda. Per la realizzazione del reparto terapia intensiva ed il potenziamento dell'Ospedale Landolfi, i comuni di Solofra, Montoro e Serino, hanno anche dato vita ad una raccolta fondi ex art. 66 comma 1) e 2) del D.L. n°18 del 17.02.2020. 

Il Comune di Solofra ha raccolto a tal fine la somma di € 132.763,45 che sarà trasferita all’Azienda Ospedaliera "San Giuseppe Moscati" di Avellino, con vincolo di indisponibilità dedicato alla realizzazione del reparto terapia intensiva e al potenziamento dell'Ospedale Landolfi di Solofra (che dovrà essere provvisto anche delle dotazioni e delle risorse umane e strumentali, necessarie per la compiuta efficienza funzionale del reparto).

Per lo stesso scopo, c’era stata anche una raccolta fondi promossa dal “Comitato Pro Covid-19 Solofra-Montoro”, che ha poi deciso di restituire ai donatori i fondi raccolti per realizzare la terapia intensiva all’ospedale “Landolfi” di Solofra, stante l’accertata impossibilità di realizzare (in proprio, come da protocollo d’intesa - poi non attuato - stipulato con il Moscati,) il progetto, chiavi in mano, per cinque posti letto (in circa 90 giorni): …«Niente lavori e niente attrezzature!». 

Da più parti, con motivazioni varie – alcune anche di tipo strettamente elettorale (!) – erano stati manifestati forti dubbi sulla effettiva realizzazione del reparto di terapia intensiva presso il P.O. Agostino Landolfi di Solofra. 

Il tempo, però, è sempre galantuomo. La verità emerge, oggi, in tutta la sua oggettività. 

Il Presidente della Regione Campania, nell’ambito del "Piano di Riordino della Rete Ospedaliera in relazione all'emergenza da COVID-19" (approvato con Decreto del Direttore Generale della Programmazione Sanitaria del Ministero della Salute con nota n. 0015211 del 24 luglio 2020),ha però tenuto fede all’impegno:sul Burc n° 196 del 14.10.2020 è stata pubblicata l’Ordinanza n° 1 del 14 ottobre 2020 che dispone la realizzazione di 4 posti di terapia intensiva presso l’Ospedale Landolfi.

In virtù di detta Ordinanza l’Azienda Ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino (nella persona del Direttore Generale p.t. (Dott. Renato Pizzuti), è nominata Soggetto Attuatore (tra gli altri) dell’intervento di «Realizzazione di 4 posti letto di Terapia Intensiva presso il P.O. Landolfi di Solofra»dell’importo complessivo di euro 529.480,00.

Il nominato Soggetto Attuatore dovrà provveda a quanto necessario per:

  1. ottenere le autorizzazioni amministrative occorrenti;

  2. attuare le opere e porre in atto i servizi tecnici connessi, quali progettazione, verifiche della

progettazione, direzione lavori, coordinamento della sicurezza, collaudi, mediante appalti aggiudicati a seguito di procedure ad evidenza pubblica;

  1. accelerare i procedimenti di appalto, mediante ricorso a procedure semplificate;

  2. contenere la durata delle procedure di appalto, dall'avvio all'aggiudicazione, entro la seguente tempistica:

  1. non oltre 15 giorni per l'affidamento degli incarichi tecnico-professionali;

  2. non oltre 25 giorni per l'affidamento dei lavori;

  3. non oltre 10 giorni per il perfezionamento dei "contratti di secondo livello", quando ci si avvale degli "accordi quadro" predisposti dal Commissario straordinario.

Tutto è pronto e definito: i fondi ci sono (€ 529.480,00). Il Soggetto Attuatore dovrà provvedere alla realizzazione dei 4 posti letto di terapia intensiva presso il Landolfi, nei tempi brevi sopra indicati che decorrono dal 14.10.2020 (data della citata Ordinanza n° 1/2020).

Per la realizzazione del reparto di terapia intensiva presso il Landolfi, ai 529.480,00 euro di fondi regionali, si aggiungono i 132.763,45 della raccolta fondi organizzata dal Comune di Solofra, per realizzare ulteriori posti letto ed attrezzature e/o per potenziare l’ospedale di Solofra. 

mariomartucci

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Politica


Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici