Logo

Riccia.Ordinazione diaconale di Fr. Gennaro Falco.

Lo scorso 9 marzo, nella parrocchia di S. Maria Assunta, in quel di Riccia (Cb), Fr. Gennaro Falco è stato ordinato diacono per le mani di Sua eccellenza Monsignor G. M. Bregantini, arcivescovo di Campobasso – Bojano.

La chiesa era quasi gremita di fedeli, provenienti dalle Città di Ceglie del Campo-Bari, Parete e Barletta, senza tralasciare quelli giunti da Solofra, che non sono stati menzionati nel saluto di accoglienza da parte del parroco, padre Antonio Curcio. Sarà stata, sicuramente, una dimenticanza, dovuta all’emozione dell’evento.

Nella succitata parrocchia regnava un’armonia interregionale o meglio universale, in quanto il Popolo di Dio è uno in Cristo.

Alla cerimonia hanno partecipato i confratelli della Congregazione degli Oblati di S. Giuseppe, in primis il superiore generale, padre Jan Pelczarski, e il neo superiore provinciale della Sacra Famiglia, p. Alberto Barbaro, il Sindaco Pietro Testa e le Autorità militari.

Don Gennaro, nel ringraziare i convenuti, ha sottolineato, fortemente, il suo motto: “se non servo, non servo a niente”, coronato da applausi scroscianti.

Tra i vari auguri che sono stati rivolti al neo - diacono, vorrei ricordare quello di Iolanda: “Signore Gesù, amico dei giovani, che hai chiamato Gennaro a prendere il largo, metti nel suo cuore il desiderio del mare aperto per l’avventura di una vita a misura del tuo Amore, per servirTi e servire tanta gente, senza speranza e senza ideali”.

La Redazione di “Solofra oggi” augura a don Gennaro copiosi frutti, a lode e gloria di Dio e della Chiesa e a beneficio di tutte le persone affidate al suo ministero.

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Società


Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici