Logo

La classe III A SIA dell’ITE Amabile al progetto nazionale di monitoraggio civico

La classe III A  SIA dell’ITE Amabile è stata prescelta per  partecipare  quest’anno  al progetto nazionale di monitoraggio civico promosso e patrocinato dal dipartimento delle politiche di coesione della Presidenza del Consiglio dei ministri.  A Scuola di OpenCoesione [ASOC] è il percorso innovativo di didattica interdisciplinare rivolto alle scuole secondarie superiori di ogni tipo che promuove attività di monitoraggio civico dei finanziamenti pubblici anche attraverso l'utilizzo di open data e l'impiego di tecnologie di informazione e comunicazione. Il percorso ASOC  riunisce in un unico programma didattico educazione civica, acquisizione di competenze digitali, statistiche e di data journalism, competenze trasversali quali sviluppo di senso critico, problem-solving, lavoro di gruppo e abilità interpersonali e comunicative, integrandole con i contenuti delle materie ordinarie di studio. Gli studenti sono stati infatti chiamati a costruire ricerche di monitoraggio civico a partire dai dati e dalle informazioni sugli interventi finanziati dalle politiche di coesione nel proprio territorio (disponibili sul portale www.opencoesione.gov.it), comunicandone i risultati e coinvolgendo attivamente la cittadinanza.   Il percorso è strutturato in lezioni o moduli didattici lungo l’arco dell’anno scolastico di complessive quattro fasi,di cui attualmente già svolti: ? Progettare e Approfondire (Lezioni 1.1 e 1.2). Lezione 1.1: imparare in cosa consiste il monitoraggio civico, scegliere sul portale OpenCoesione un progetto finanziato sul proprio territorio da monitorare, individuare una domanda di ricerca, formare il gruppo di lavoro in classe e dividersi in ruoli. Lezione 1.2: cercare altre informazioni sul progetto scelto, ricostruire l’iter amministrativo e le decisioni pubbliche che hanno determinato il progetto, individuare i soggetti pubblici e privati coinvolti nella sua realizzazione. ? Analizzare (Lezione 2). Imparare tecniche di ricerca quantitativa e qualitativa, capire cosa sono gli open data e cercare dati inerenti al tema scelto, costruire un indicatore con i dati trovati, capire il workflow del data journalism. Per questa lezione la classe coinvolta è stata inoltre invitata  a coinvolgere un esperto di open data del  territorio, individuato nel personale dell' Ufficio strategico per i fondi UE del comune di Avellino, anche durante gli eventi della Settimana dell’Amministrazione Aperta e dell’International Open Data Day, che si svolgono orientativamente nella prima settimana del mese di marzo.

Pertanto, il giorno 7 marzo 2019, alle ore 10.00, si terrà presso l’ITE Amabile di Avellino, sede via Morelli e Silvati, Il convegno Giovani e Amministrazione trasparente : il monitoraggio civico nel por Campania Feser 2014/2020, i giovani studenti della classe III A SIA presenteranno agli studenti delle altre classi  dell’istituto e alla cittadinanza il progetto di monitoraggio su Piazza Libertà di Avellino, con l’intervento del dott. Giuseppe Priolo, Commissario straordinario del Comune di Avellino, dell' avv. Domenico Biancardi ,Presidente della Provincia di Avellino e  della dott.ssa  Annalisa Granatino, Esperto  Regione Campania dell’unità di comunicazione POR Campania FESER 2014-20.

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Cultura


Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici