Logo

La pensione priva Solofra del prestigioso apporto del geom. Vincenzo Salvati…

La pensione è l’agognata meta di tutti i lavoratori. Tutti, dopo tanti anni li lavoro, sono contenti di andare in pensione, ma non Vincenzo Salvati, Geometra (funzionario comunale cat. “D” e “D6)”, responsabile dell’ufficio espropri e contenzioso del Comune di Solofra: …per tutti “Cicciosalvati” (tutt’attaccato!).

Di andare in pensione (facendo la gioia del Governo!), Ciccio, proprio non voleva saperne.

Probabilmente avrà ancora mille giorni di ferie arretrate!

All’apparenza burbero, l’uomo è di una disponibilità e di una lealtà assoluta.

Di Cicciosalvati, uomo di parola, ti puoi fidare ad occhi chiusi.

Riuscire ad offrirgli un caffè era ed è un’impresa quasi impossibile: vuole pagare sempre Lui!

Se non avessi per Cicciosalvati una particolare stima, simpatia e confidenza, mai mi sarei permesso di scrivere questo saluto che, all’apparenza può sembrare il “classico epitaffio lavorativo” per celebrare un dipendente che va via, ma in realtà è solo il giusto riconoscimento ad un amico della Città di Solofra.

E allora bando alle cerimonie e lasciamo spazio a simpatici ricordi.
la prima volta che ho conosciuto Cicciosalvati, è stato nel 1991. Allora, il Comune stava nella sede del vecchio Ospedale Landolfi - in via Landolfi, appunto. Ciccio occupava una piccola stanza al primo piano (la prima a dx delle scale) avvolto da una coltre di fumo per via delle tante MS che fumava (ora, per risparmiare la salute, non fuma più!), immerso in un groviglio di carte e faldoni, posti alla rinfusa, in un ordine ignoto ai più, che solo Ciccio riusciva a dipanare.

Il fumo era la sua passione, di sigarette ne accendeva tre quattro alla volta, per dimenticanza, …e anche per il gusto di accenderle. Ne accendeva di continuo, mettendole dappertutto, non di rado anche nella giacca o nel cappotto che improvvisamente fumavano come l’Etna!

Proverbiale è anche la sua passione per il “fai da te”: Ciccio cerca di aggiustare ogni cosa, soprattutto i mobili, …anche se, addosso, ha un vestito da cerimonia!

Ha la passione per i vecchi orologi, per i mobili antichi e per gli occhiali d’epoca.

Per la sua Fiat ritmo blu, poi, aveva una passione sfrenata. L’ha sfruttata fino all’ultimo: avrà fatto non meno di 500 mila chilometri e i colleghi, per questo, gli hanno fatto tanti scherzi, alcuni anche indicibili!

Scrive al computer battendo sui tasti, come su una macchina da scrivere meccanica, ma ha una memoria da elefante più grande di un Hard Disc: ricorda nei dettagli tutti gli espropri dal 1970 ad oggi.

Solo Lui riesce a navigare agevolmente nel polveroso archivio comunale (posto al piano terra di palazzo Orsini) alla ricerca di un dato faldone.

Quanto al contenzioso – civile, penale e amministrativo – non c’è pratica di cui non conosca vita morte e miracoli. Di ogni vertenza è in grado di pronosticarne l’esito, e, quasi sempre, ci azzecca!

Per il suo costante impegno – Ciccio lo trovi sempre disponibile: “a pere e a cavallo” – è stato ed è benvoluto da tutti i colleghi. È stato il beniamino anche di tutti i sindaci che ha conosciuto, ma chissà perché, solo del compianto Mario Famiglietti, aveva timore. Ma, anche se Famiglietti, al pari degli altri, lo apprezzava e ne aveva profonda stima.

Dipendente del Comune di Solofra dal 01.06.1987, Cicciosalvati, è stato collocato a riposo con decorrenza 01.11.2018, … per aver maturato i requisiti previsti dalla legge.

Oggi c’è stata la festa di commiato lavorativo voluta dai colleghi e dall’amministrazione.

Sono sicuro che a Cicciosalvati Solofra mancherà molto, così come gli mancheranno molto i solofrani di cui nutre molta stima. Caro Ciccio, non ti crucciar, noi stiamo sempre qua e ti vogliamo bene.

Grazie ed Arrivederci a presto.

Vieni a trovarci quando vuoi: la tua presenza è sempre gradita.

Ciao Ciccio.

mariomartucci

 

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Società


Rivivi la citta’ e vinci un regalo.

Si conclude il 5 gennaio 2019 l’iniziativa “Rivivi la Città e vinci un regalo”, promossa dagli operatori commerciali di Mercato S. Severino e sostenuta dall’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Antoni[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici