Logo

SOLOFRA: IL CENSIMENTO infinito….

Martedì 4 settembre 2018 si è tenuto un incontro “privato” nella casa comunale sul tema caldo della depurazione industriale e sulle annesse problematiche ambientali. Una riunione tra imprenditori, tra sostenitori del lungimirante Sindaco che BYPASSa i problemi con il fuorviante uso della parola “la parola dell’Onnipotente” a detta di qualcuno, il Sindaco noto alle cronache nazionali, per l’uso eccelso del telefonino!

Dopo l’incontro non poteva non mancare il rilascio di dichiarazioni… insomma la solita pappardella ormai divenuto delirio di onnipotenza, che va avanti da 6 anni.

Ma le parole sono importanti e le bugie hanno le gambe corte, ormai è risaputo che quelle di Vignola “non contano” e questo è l’ennesimo caso. Questa volta il corpo del reato è il censimento delle attività produttive in area industriale e ancora una volta è chiaro che a Solofra l’antico detto napoletano è sempre attuale “Chiacchiere e tabacchere ‘e ligno, ‘o banco ‘e napule nun se ‘mpegna”. L’ennesimo caso di promesse e giuramenti, proferiti in tono solenne, per poi venire dimenticati in pochi giorni.

27 novembre 2015:

“Inoltre come Amministrazione ci impegniamo entro l’estate prossima (2016) – informa Vignola – a completare un dettagliato censimento delle attività produttive” ...

http://www.irpinianews.it/marcia-contro-linquinamento-vignola-manifestazione-che-penalizza-solofra/

05 settembre 2018:

Vignola ha rilanciato anche l'impegno a portare a termine il censimento delle aziende che si muovono sul distretto conciario.

https://ilsolofrano.blogspot.com/2018/09/telecamere-e-georadar-contro-gli.html?spref=fb

Ma è mai possibile che sia così complesso fare questo censimento? E pure gran parte dei dati sono già in possesso dell’ente che da diversi anni rilascia le A.U.A. dalle quali è possibile riscontrare il numero e la posizione degli scarichi di ogni attività ed il volume di acqua scaricata annualmente da ogni azienda.

Come mai dopo tutti questi anni non si è in grado di completarlo?

Dice di fare il censimento e non lo fa da almeno 34 mesi pari a circa 1000 giorni: si e fatto l'ennesima proroga, per stabilire il nuovo record delle proroghe?

In Italia ogni 10 anni, dal 1861, si effettua il censimento, l’ultimo, quello ISTAT è iniziato 9 ottobre 2011 ed è terminato a marzo 2012, a Solofra non si è in grado di censire 100/200 aziende?

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Politica


Un equilibrio imperfetto

È evidente che l’equilibrio generale, su cui si regge l’attuale Governo, è molto fragile ed è destinato a divenire sempre più debole nel corso delle prossime settimane, quando la magg[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici