Logo

Solofra: mentre Vignola scrive… la Morgante smembra il "Landolfi"!

La quadriglia «Morgante-De Mita- Percopo-De Luca», ci sta smembrando l’ospedale ed il sindaco non capisce che se lo stanno ”palleggiando” ...

Dopo tante inutili (!) scorribande mediatiche del sindaco Vignola (faccio qua, faccio là!; chiamo a raccolta i sindaci; scrivo lettere; faccio il ricorso al Tar; etc) nei confronti dei suoi sodali di partito & affini (regionali ed istituzionali), è triste constatare che tutto ciò, nulla ha portato alla Città di Solofra, sia sul piano  del rilancio della zona industriale solofrana (finanziamento ammodernamento depuratore di via Carpisano, cambi di destinazione d’uso in zona Asi, etc) che sulla salvaguardia della funzionalità del “nostro” ospedale Landolfi.

C’è da dire che il Governatore De Luca, Ciriaco De Mita, Percopo e la Morgante tengono fede al loro disegno di smembrare l’ospedale Landolfi a favore di altre realtà ospedaliere più care e vicine all’ex leader DC.

Quando non era Commissario ad acta della sanità campana, il governatore De Luca, voleva “ampliare e specializzare” l’ospedale Landolfi. Da Commissario ad acta, invece, con l’atto aziendale Asl della “sua” Dr.ssa Morgante (rectius: sua e di De Mita!), ne ha amputato le potenzialità.

Per quietare i territori interessati e qualche politico locale privo di spessore, la quadriglia «De Luca-De Mita- Percopo-Morgante», ha messo in campo la famosa “Annessione all’AORN “Moscati” di Avellino del Presidio Ospedaliero “Landolfi” di Solofra quale Presidio con Pronto Soccorso, di cui al famoso Decreto n. 29 del 19.04.2018 del Commissario ad Acta (BURC n. 33 del 7 maggio 2018), che a un certo punto dice tutta la verità sull’accorpamento: «al fine di assicurare il rispetto di “soglie minime” di attività  che potrebbero non essere garantite per tutte le discipline esistenti»!

Il ridimensionamento dell’ospedale Landolfi è una cosa che parte da lontano; una cosa che De Mita, nei suoi decenni di governo della sanità campana, ha sempre voluto attuare, e oggi, finalmente, la ottiene, addirittura da Vincenzo De Luca, che prima del famoso patto di Marano, parlava di De Mita così: «Da quarant’anni è il problema politico della Campania». Forse il Governatore ha ragione, …ma, riguardo a Solofra e al ridimensionamento dell’ospedale Landolfi, Egli è correo, in concorso con i suoi manager Morgante e Percopo!

In questa storia Vignola c’entra poco o niente, ha tentato di cavalcare la protesta e non si è accorto che tutto era stato già deciso e passava sopra la sua marginalissima sfera d’influenza! …

Si era addirittura vantato di aver salvato l’ospedale e di aver “ispirato, trattato e corretto” il famoso decreto 29/2018 che sanciva l’accorpamento del Landolfi al Moscati: non aveva (e non ha) capito che siamo di fronte a quella che ufficialmente si chiama “annessione” al Moscati di Avellino del Presidio Ospedaliero Landolfi di Solofra, ma che di fatto è l’annessione dell’ospedale Landolfi ai desiderata di Ciriaco De Mita.

Non a caso, da tempo, l’atto aziendale Asl smembra l’ospedale di Solofra disattendendo il disposto del “fumoso” Decreto 29/2018: in questi giorni, addirittura, si trasferiscono arredi ed importanti e costose attrezzature dal presidio ospedaliero di Solofra a quello di Sant’Angelo dei Lombardi!

La quadriglia «Morgante-De Mita- Percopo-De Luca», ci sta smembrando l’ospedale ed il sindaco non capisce che se lo stanno ”palleggiando” per bene (il Governatore viene a Solofra solo per aprire farmacie?), costringendolo anche a rimangiarsi l’ottimismo con cui aveva accolto il famoso Decreto n° 29/2018 del commissario ad acta Don Vincenzo De Luca…

Sull’ospedale mi vengono tanti strani pensieri, ci sono cose che, per il rispetto che si deve ad ogni soggetto democraticamente eletto ad una carica politica, non vorrei mai dire, ma qui la posta in gioco è altissima!

Mi spiace dirlo, ma il sindaco Vignola non ha la libertà, l’autonomia, la forza e la statura politica per tutelare la nostra gente e il nostro territorio.

mariomartucci

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Politica


Sibilia: "FS vuole supportare IIA"

"Ascoltate questo video! Annuncio importante! Ferrovie dello Stato vuole supportare Industria Italiana Autobus. Buona notizia per i lavoratori di Avellino e di Bologna! Oggi lo Stato torna a dare speranza. Vuole investire e non a[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici