Logo

Per Vincenzo De Luca non ha nessuna importanza che la Lega sia un partito para-razzista

Qualche giorno fa il governatore della Campania Vincenzo De Luca ha fatto le seguenti affermazioni sulla Lega di Matteo Salvini: “Sono estraneo agli ideologismi…quando i leghisti hanno amministrato lo hanno fatto bene, è gente corretta, rigorosa e brava dal punto di vista amministrativo…credo che, almeno dal versante Lega, non ci sia da aspettarsi sui conti pubblici qualche colpo di testa: i loro riferimenti sono imprenditoriali, è gente abituata a fare conti con i piedi per terra…” (g. r.: E il governatore sale sul Carroccio; La Città, 11/5/2018).

Niente di nuovo sotto il sole. Già quattro anni fa De Luca elogiò Salvini a Salerno per le sue idee sulla sicurezza e sull’immigrazione. Questa volta l’elogio è rivolto alle capacità amministrative della Lega. E’ passato del tutto in secondo piano il fatto che la Lega sia un partito para-razzista che ha fatto un’alleanza politica con il pluripregiudicato Silvio Berlusconi e con i fascisti di Fratelli d’Italia. Allo stesso modo non ha nessun valore per De Luca il fatto che la Lega sia lontana anni luce dalla sinistra per quanto riguarda la difesa dei diritti civili (ius soli, parità tra i sessi, lotta all’omofobia, unioni civili, biotestamento, ecc. ecc.).

Cordiali saluti

Franco Pelella

 

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Politica


Un Governo possibile

A quanto pare, quello di Movimento Cinque Stelle e Lega è l’unico Governo possibile al momento e, pertanto, bisogna rispettare gli esiti del voto popolare e delle consultazioni del Presidente della Repubblica. È ovvio c[...]

Una crisi di sistema

Quella del nostro Paese non è, semplicemente, una crisi di ordine politico, ma lo è di sistema, perché è evidente che la sola delegittimazione dei partiti non può giustificare il fatto che, a due [...]

Un partito che rinasce

Il PD o rinasce o muore. È, questa, un’affermazione dal contenuto così evidente e lapalissiano, che nessuno lo può negare. È ovvio che, dapprima, il risultato del 4 marzo e, poi, i fatti delle ulti[...]

La democrazia diretta approda a Montoro

“La democrazia diretta approda finalmente a Montoro! Il 22 maggio il Consiglio comunale discuterà e varerà il regolamento per l’attuazione degli istituti di partecipazione popolare. Un risultato ottenuto grazie al[...]

Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici