Logo

Microcredito a Cinque Stelle, Sibilia: noi creiamo posti di lavoro, gli altri li distruggono

Da Serino a Solofra, fino alla Valle Caudina, continua il Rally Irpinia. Domani i candidati e Di Maio incontreranno cittadini e imprenditori

"Grazie a oltre 20 milioni di stipendi restituiti sono già state finanziate più di 6.000 imprese, generando oltre 14.000 posti di lavoro. La yogurteria che ci ha ospitato  per incontrare i cittadini di Solofra è una di queste imprese. Grazie al Movimento Cinque Stelle ed all'abnegazione di un giovane imprenditore, la yogurteria continua a funzionare, a produrre e a fare business. I cittadini e le imprese hanno bisogno di azioni concrete, non di slogan elettorali". Carlo Sibilia e tutti gli altri candidati del M5S proseguono il Rally Irpinia in attesa dell'evento in programma per domani mattina all'hotel de la Ville di Avellino, quando Luigi Di Maio, candidato premier, alle 12 sarà nel capoluogo irpino. Prima dell'arrivo di Di Maio, i candidati irpini e sanniti incontreranno i cittadini che si sono appositamente prenotati in questi giorni tramite un format online. Previsti anche dei brevi incontri di Di Maio con alcuni imprenditori e non solo. Il Rally ha fatto tappa ieri a Serino, presso la biblioteca comunale. Gianluigi Salamone, referente locale del M5s, ha introdotto i 4 candidati nel listino proporzionale Irpinia-Sannio, il consigliere regionale Michele Cammarano ed il candidato all'Uninominale Bassa Irpinia, Michele Gubitosa.
L'imprenditore irpino ha evidenziato l'importanza dei 20 punti del programma del Movimento Cinquestelle: "Guardiamo al futuro ed investiamo sui giovani, incentivando quei lavori che occuperanno una vasta fetta di mercato nei prossimi 10 anni e che in Italia e in Irpinia ancora non conosciamo. La vecchia politica non è stata capace di garantire uno sviluppo coerente con quanto sta accadendo nel mondo a velocità raddoppiata. Il M5S è la possibilità di cambiamento che tutti noi stiamo aspettando da anni". Ha concluso l'incontro Carlo Sibilia: "Sapete già cosa hanno fatto centrodestra e centrosinistra, non devo dirvelo io. Per otto anni il M5S è stato credibile, rifiutando qualunque privilegio. Sono già stato in questa sala con il comitato per il riconoscimento del Marrone di Serino, persone che hanno deciso di valorizzare il territorio. Lo Stato non deve mettere i bastoni tra le ruote, la politica ci è entrata dentro casa, ci vogliono dire come risolvere i problemi che loro hanno creato. Cresciamo a ritmi vertiginosi perché abbiamo interpretato i bisogni della gente". Da Serino e Solofra e poi un intenso giro in tutta la Valle Caudina. A San Martino Valle Caudina incontri e scambi di battute interessanti, a Cervinara sala comunale gremita. Presente anche l'eurodeputata Isabella Adonolfi.

Condividi quest'articolo

Altri articoli di Cronaca


Contattaci

  • Telefono: 347/ 5355964

  • Email: solofraoggi@libero.it

  • Email: ilcomprensorio@libero.it

Seguici