S01_TPNTZ_10
Pubblicato domenica 3 dicembre 2017 alle 14:43
Immagine non disponibile

I Carabinieri della Compagnia di Montella hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione, emesso dal Tribunale di Avellino nei confronti di un trentenne a seguito di condanna definitiva ad anni tre e mesi quattro di reclusione per il reato di violenza sessuale aggravata.

Il provvedimento scaturisce da un’attività investigativa condotta nel 2013 dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile: all’esito del quadro investigativo sviluppato dai militari operanti, scaturivano elementi di colpevolezza a carico del giovane che aveva abusato sessualmente di una ragazza, approfittando dello stato di alterazione psico-fisica determinato dall’assunzione di droga da parte della stessa.

L’arrestato, dopo le formalità di rito svolte in Caserma, è stato tradotto presso la Casa di Reclusione di Sant’Angelo dei Lombardi.

Il risultato operativo è strettamente collegato all’attività svolta dal Comando Provinciale di Avellino, tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.