S01_TPNTZ_10
Pubblicato domenica 3 dicembre 2017 alle 10:38
Immagine non disponibile

Nella valle conciaria piomba un’altra funesta notizia: una signora, da tempo, lasciata nella solitudine, si è suicidata.

Nella cittadina conciaria, già, piena di problemi, aleggia una sottilissima cappa di mal di vivere, formatasi per   il fatto che i valori sono in controtendenza.

Difatti, stando al sociologo Durkheim, i sucidi si verificano in percentuale maggiore nei Paesi dove non è radicata la fede.

Fino a questo momento, le statistiche, nonostante il veloce scorrere degli anni, gli danno, ancora, ragione.

Però, bisogna interrogarsi sulle motivazioni della predetta controtendenza anche nelle nostre comunità.

Aldilà di tutto, resta lo sconcerto per l’ennesimo suicidio di una persona solofrana.